Newsletter di Acquariofilia Italia

BETTA SPLENDENS - Pesce combattente, Betta Show

BETTA Show, Speciale. Newsletter di Giugno 2012

Mi avvicinai al mondo degli  Show Betta circa 10 anni fa, all’epoca, a differenza di oggi, questi pesci erano conosciuti veramente da pochissime persone. La domanda che tutti mi ponevano era la seguente: Cosa sono?
Rispondere è molto facile, lo dice la parola stessa, sono appunto forme di selezione da concorso di Betta splendens. Inizialmente si usava la parola Show Betta per distinguere queste forme di alta selezione dai normali Betta splendens commerciali. Oggi, dato che esistono vari standard con i relativi campionati è difficile affermare quali siano Show Betta e quali no, in quanto alcuni standard ammettono certe forme e altri no. In questo articolo mi limiterò a illustrare le forme più pregiate e di alta selezione ammesse nei
principali standard, e anche le forme a pinne corte più legate alla forma selvatica del Betta splendens ammesse anch’esse dalla maggioranza degli standard. La forma che tutti conosciamo, più diffusa in commercio e nei nostri acquari è quella del Betta splendens pinne a velo (VT), caratterizzata da delle pinne lunghe e una coda cadente verso il basso a forma ovale o rettangolare. Questa è fra le prime forme ottenute a pinne lunghe, si pensa sia stata selezionata negli anni 50’. Oltre a questa forma a pinne lunghe ne furono selezionate molte altre, giusto per citarne qualcuna: Coda a Delta,  Coda Rotonda, Coda a Spada, Super Delta ecc…Prima queste forme erano considerate Show oggi invece sono solo commerciali, perché, con il passare degli anni gli allevatori hanno selezionato forme con pinne sempre più perfette e simmetriche, e il top della selezione fu raggiunto con l’ HalfMoon , il Re degli Show Betta.

Betta splendens pinne a velo (VT)
Betta splendens Pinne a Velo (VT)

Betta splendens Coda Rotonda
Betta splendens Coda Rotonda

Betta splendens Super Delta (SD)

Betta splendens Super Delta (SD)


HalfMoon (HM)
Questa è l’elitè della selezione degli Show Betta, è considerato il Betta perfetto. È caratterizzato dalla pinna caudale che ha un'apertura 180° , una perfezione molto inseguita negli anni dai selezionatori. Il nome è dovuto proprio alla forma della coda a perfetto mezzo cerchio, quindi come una mezza luna. L'HalfMoon è nato dalla collaborazione di più allevatori fra la fine degli anno 80’ e gli inizi degli anni 90', ma fu presentato al grande pubblico e fece la sua entrata nei campionati internazionali nel 1993. Un buon HalfMoon deve avere l’apertura della pinna caudale a 180° perfetti né di più né di meno. I lati superiori ed inferiori della coda devono essere dritti e uguali, l’angolo superiore e inferiore devono essere netti e non arrotondati, l’orlo circolare della coda deve essere liscio e continuo senza raggi fuoriuscenti o sovrapposizioni delle ramificazioni dando un effetto ondulato all’orlo. La lunghezza della coda non deve essere inferiore a metà della lunghezza del corpo. La pinna anale deve essere a forma rettangolare o trapezoidale con il lato anteriore inclinato in avanti. La lunghezza dell’anale deve essere pari alla lunghezza della caudale, congiungendosi in dimensione con il lato inferiore della caudale. Il lato inferiore dell’anale deve essere curvato continuando la forma circoidale della caudale. La dorsale deve essere ampia, la base della caudale, cioè l’unione dei raggi della pinna dorsale con il corpo, deve essere lunga circa poco più di 1/3 della base dell’anale. Il raggio anteriore della dorsale deve essere inclinato in avanti e non indietro, il raggio posteriore deve essere lungo fino a circa la metà della audale. Anche la dorsale deve essere lunga quanto la caudale e il lato superiore  deve essere circoidale in modo da congiungersi perfettamente con la caudale. Tutte e 3 le pinne primarie aperte si devono congiungere perfettamente dando una forma semicircolare simile a ¾ di cerchio, si avrà così un Betta simmetrico. Le pinne ventrali devono essere a forma di lama di coltello e lunghe circa quanto l’anale, le pinne pettorali sono desiderate ampie e anche queste devono essere a forma di mezzo cerchio.

Schema di un perfetto Half Moon (HM)
Schema di un perfetto HalfMoon (HM), con il colore arancione sono indicate le basi della dorsale e dell’anale, con il colore giallo l’inclinazioni della dorsale e dell’anale. In un ipotetico Betta lungo di corpo 4 cm abbiamo le 3 pinne primarie di 2 cm , cioè pari alla metà della lunghezza del corpo, i cerchi di colore verde evidenziano le perfette giunzioni fra le 3 pinne formando un disegno perfettamente circolare.

Alcuni Betta splendens maschi HM
Alcuni Betta splendens maschi HM
Alcuni Betta splendens maschi HM

Alcuni Betta splendens maschi HM,  foto di Gennaro Nuzzo: Pescitropicali.com

Anche delle buone femmine HM devono mostrare una coda con apertura a 180°, anche se naturalmente le pinne sono più piccole.

Betta splendens femmina HM
Betta splendens femmina HM, foto di Gennaro Nuzzo: Pescitropicali.com

Nelle selezioni successive si è andati anche oltre ottenendo Betta con un’apertura della coda oltre i 180° chiamati Over HalfMoon (OHM), questi sono considerati per molti standard degli errori in quanto si considera raggiunta la perfezione con una coda a 180°.

Betta splendens maschio Over HalfMoon
Betta splendens maschio Over HalfMoon,  foto di Gennaro Nuzzo: Pescitropicali.com

Altri eccessi di selezioni venuti in seguito agli HalfMoon sono i Rosetail o i Feathertail, questi hanno delle pinne deformate per eccesso di ramificazione, gli orli sono ondulati e spesso hanno pinne più corte.


Betta splendens Rosetail,  foto di Gennaro Nuzzo: Pescitropicali.com

Betta splendens Feathertail
Betta splendens Feathertail ,  foto di Giuseppe Condello

Crown (CT)
Fu selezionata in Indonesia nel 1997. Questa forma ha una caratteristica tutta sua, quella di avere la membrana delle pinne ridotta e quindi i raggi fuoriuscenti. Un Crown deve avere almeno una riduzione di membrana del 33%, ma un Crown ideale deve avere una riduzione della membrana del 50%. Questa riduzione della membrana ci da come effetto la fuoriuscita dei raggi, che possono essere singoli o con ramificazioni. L’effetto Crown deve essere presente su tutte le pinne e con la stessa percentuale di riduzione, comprese le ventrali e le pettorali. Di Crown ne esistono principalmente di 2 tipologie: Crown commerciali e Crown Show. Si distinguono facilmente dei Crown di bassa selezione e quindi commerciali da dei Crown Show e quindi di alta selezione, i primi presentano i raggi fuoriuscenti più fini e una riduzione non continua della membrana nelle pinne, in questi casi, principalmente, le code sono delle delta o delle pinne a velo con l’effetto Crown. Invece i Crown di alta selezione hanno un’apertura della coda pari o vicina ai 180°, raggi dritti e solidi e una riduzione di membrana vicino al 50% continua in tutte le pinne.

Betta splendes Crown
Betta splendes Crown
Betta splendens Crown,  foto di Gennaro Nuzzo: Pescitropicali.com

Esistono più varianti di Show Crown, i doppio raggio (DR CT) caratterizzati nella coda dall’uscita dei raggi secondari uniti a coppie, i raggi incrociati (CR CT) che presentano appunto i raggi della coda che si incrociano fra loro, questi vengono chiamati anche King Crown. Fra le altre varianti posso menzionare i doppio doppio raggio (DDR CT) caratterizzati dalla fuoriuscita nella coda dei raggi secondari e terziari. Anche le femmine Crown presentano la caratteristica riduzione nelle pinne, ma solo circa del 25%.

Doppia Coda (DT)
I doppia coda furono selezionati nei primi anni 60’, sono caratterizzati dall’avere un peduncolo caudale più alto che si divide in 2 lobi caudali, uno sopra e l’altro sotto, di conseguenza anche le altre 2 pinne primarie sono più grandi, la dorsale è simile in dimensioni all’anale. Tutte le forme a pinne lunghe e a pinne corte possono essere a doppia coda, abbiamo plakat doppia coda, pinne a velo doppia coda (coda di rondine), Crown doppia coda ecc... I più pregiati sono i doppia coda HalfMoon, questi hanno 2 code che si congiungono anche sovrapponendosi un poco, l’unione di queste 2 code da una coda a mezzo cerchio.

Betta splendes maschio DT HM maschio

Betta splendens maschio DT HM maschio

Betta splendens DT HM femmina
Betta splendens femmina DT HM femmina

Plakat (PK)
I Plakat sono i Betta a pinne corte asimmetrici, si dividono in 2 tipi: Traditional Plakat e Plakat HM (o Show Plakat).
I Traditional Plakat sono quelli più legati alla forma selvatica, presentano una dorsale piccola e arrotondata, una coda lunga non più di 1/3 della lunghezza del corpo, può essere a forma di spatola o rotonda. La vera caratteristica dei Traditional Plakat è l’anale, questa ha una forma irregolare, inizia anteriormente corta e poi si allarga nella parte finale dando una punta pronunciata posteriormente, l’ultimo raggio è molto più lungo degli altri.

I Plakat HM invece presentano una dorsale più ampia , in forma simile a quelli degli HalfMoon, una caudale lunga non più di 1/3 della lunghezza del corpo a forma di mezzo cerchio. L’anale invece ha una forma più regolare, simile a un triangolo, più corta anteriormente e si allunga posteriormente, in modo continuo fino a avere il lato posteriore più lungo. Di questa forma esiste anche la variante Crown.

HalfMoon ShortFin
Chiamati anche Plakat simmetrici, sono la variante a pinne corte dei normali HalfMoon. Le pinne non sono più lunghe di 1/3 della lunghezza del corpo, l’anale ha una forma regolare rettangolare. Esiste anche la variante Crown ShortFin. Questa forma è poco diffusa perché a questi sono preferiti i Plakat asimmetrici.

Giant
I Betta Giant non hanno una forma particolare di pinne ma possono presentarsi in tutte le forme, sono semplicemente dei Betta più grandi dei normali. Possono essere grandi anche il doppio dei normali Betta e sono molto apprezzati dai bettofili. Questa variante è stata selezionata fra la fine degli anni 90’ e gli inizi del 2000.

Caratteristiche di un buon Show Betta ai Campionati
Oltre alle caratteristiche elencate per le pinne gli Show Betta vengono giudicati anche in base al loro corpo, alla loro salute e al loro comportamento. È importante che un buon Show Betta sia in salute, quindi che non sia apatico, abbattuto o che abbia pinne danneggiate o mancanti. Un buon Show Betta deve essere attivo, deve tenere le pinne aperte e rispondere alla vista di un altro maschio in modo aggressivo. Il corpo non deve presentarsi né troppo magro né troppo grasso, non deve presentare ferite o squame mancanti. Gli Show Betta vengono anche giudicati in base alla loro varietà, gli standard non considerano solo la forma, ma hanno precise regole anche riguardanti la varietà di appartenenza. In questo articolo abbiamo solo elencato brevemente le forme Show indicandone le principali caratteristiche, magari in un prossimo articolo potremo descrivere le varietà da concorso.

Chi Siamo
Ringraziamo AcquariofiliaItalia.it per averci dato la possibilità di farci conoscere a chi non ci conosce già. BettaItalia fu il primo sito Italiano dedicato ai Betta (show e non). Nel 2002 facemmo la nostra comparsa come Blog e nel 2003 aprimmo il nostro sito. Fummo i primi in Italia a parlare di Show Betta e a cominciare l’allevamento intensivo avviando le prime selezioni italiane. Fra i nostri vari eventi abbiamo organizzato in Italia nel 2005 il 1° Campionato Italiano di Betta e Show Betta, lavoriamo quindi intensamente da 10 anni sugli Show Betta. Oggi abbiamo aperto il nostro nuovo sito rinnovandoci completamente, vi invitiamo a visitarlo presso il seguente indirizzo web: www.bettaitalia.it , troverete tanti nuovi articoli e i nostri nuovissimi VideoCorsi.

BETTA ITALIA bettaitalia.it

Oggi BettaItalia si avvale della collaborazione di 2 gruppi Bettofili e di una associazione dedicata ai Betta: S.B.C. Sicilia Betta Club, il G.B.I. Gruppo Bettofilo Italiano e AMBI Associazione Mediterranea Bettofili Italiani  ( www.ambibetta.it

Vi invitiamo a iscrivervi e a frequentare il nostro forum: www.bettaitalia.it/bettaforum 
Se volete contattarci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
Siamo anche su facebook: www.facebook.it/BettaItalia.it  
E su YouTube: www.youtube.it/BettaItaliaVideo
Grazie a tutti, vi aspettiamo!

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1