• Home
  • Alimenti e alimentazione

Alimenti e alimentazione

foto-alimenti-per-pesci

 articolo su: Alimenti e alimentazione dei pesci in acquario.

Quando si è fornito ai pesci un adeguato spazio vitale, calore, luce, riparo e un ambiente pulito, l'unica cosa importante che resta da fare è nutrirli. In natura i pesci si nutrono d'insetti, di crostacei acquatici, di vermi, di sostanze vegetali, praticamente di tutto ciò che le correnti d'acqua portano sulla loro strada. Gli alimenti per i pesci si possono classificare in "naturali, di coltura e di preparazione industriale. 

Alimenti naturali: Gli alimenti naturali comprendono Dafnie, Ciclopi, Tubifex, arenicole e altri anellidi, piccoli insetti adulti e larve di zanzara e di altri ditteri. La Dafnia, comunemente nota come pulce d'acqua si può raccogliere in molti stagni e pozze, dalla primavera all'autunno. Assieme alla Dafnie si catturano spesso i Ciclopi, d'aspetto simile alle Dafnie, ma con due grossi sacchi ovigeri esterni; i pesci catturano con piacere i Ciclopi che però non si devono mettere in un acquario contenente avannotti molto piccoli perché questi verrebbero mangiati. I tubifex si trovano nel putridume, nel fango dei fiumi, soprattutto vicino alle scariche delle fogne. Sono piccoli anellidi rossi che vanno messi in acqua corrente per parecchie ore per pulirli prima di darli in nutrimento ai pesci, è bene usare una "mangiatoria" galleggiante.

I pesci che si nutrono sul fondo, specialmente quelli di abitudini notturne, gradiscono una piccola quantità di Tubifex introdotta nell'acquario appena prima del tramonto. Le larve di zanzare e di altri Culicidi, si trovano fluttuanti presso al superficie, in acque stagnanti e in depositi d'acqua piovana, in quanto respirano attraverso branchie anali. Per catturarle è necessario un rapidissimo colpo di retino, perché le larve si dirigono verso il fondo non appena il raccoglitore si china sull'acqua. Un alimento sicuro per gli avannotti e l'Artemia (Artemia salina) nella sua prima forma larvale, il nauplius.

Alimenti in coltura: La coltura di alimenti vivi è piuttosto facile. Si può fare una coltura d'infusori per fornire il primo cibo agli avannotti lasciando putrefare in acqua un po' di materiale vegetale (fieno tagliato, foglie di lattuga o buccia di banana sminuzzate); con piccole quantità del liquido putrido che ne deriva si possono nutrire i minuscoli pesci. Le uova dell'Artemia allo stato secco si possono conservare per vari anni per poi farle schiudere in 1-2 giorni in acqua salata per somministrarle come alimento nutriente e sano. Molti pesci hanno bisogno di materiali vegetali nella loro dieta, come alghe (fatte crescere nella vasca o "raschiate" da altri acquari), spinaci o lattuga tritati o piselli freschi.

foto-alimenti-per-pesci

Alimenti preparati industrialmente: Gli alimenti per gli acquari hanno fatto un lungo cammino, oggi l'abilità delle industrie produttrici di alimenti per animali domestici ha portato alla moderna preparazione di cibi in fiocchi e pellettati. I moderni alimenti preparati industrialmente, oltre a fornire tutte le proteine, carboidrati e i grassi necessari, sono anche preparati in modo da comportarsi in modo diverso quando sono immersi nell'acqua.

Norme per l'alimentazione: Nell'alimentazione, specialmente se costituita da cibi non vivi, il pericolo maggiore è rappresentato dalla super-alimentazione. E' essenziale dare cibo con parsimonia; il cibo non mangiato non viene ricercato dai pesci sazi e presto causa problemi d'inquinamento. Molti acquariofili hanno l'abitudine di non dare cibo ai loro pesci all'incirca una o due volte alla settimana per tenere sotto controllo la loro alimentazione. Bisogna tranquillizzare i principianti che i loro pesci non moriranno di fame se i proprietari si allontaneranno per una o due settimane, nel periodo delle vacanze. E' di gran lunga preferibile tornare a casa e trovare i pesci affamati ma sani, piuttosto che trovare la vasca inquinata per il troppo zelo di un vicino che ha dato ai pesci "soltanto un po' di cibi in più, perché apparivano così affamati". La regola migliore per qualsiasi acquario è di dare cibo appena sufficiente da poter essere consumata in pochi minuti e togliere quello che resta per evitare inconvenienti.

alimenti-per-pesci

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1