Articoli di acquariofilia

Ho bisogno di un po di aiuto... una settimana fa ho comprato un acquario da 50 lt provvisto di termoriscaldatore e pompa...

DOMANDA:
Oggetto: Consulenza esperto in Acquariofilia
NOME: ALESSANDRO
Salve ho bisogno di un po di aiuto..una settimana fa ho comprato un
acquario da 50 lt provvisto di termoriscaldatore e pompa.

 ho messo la sabbia e 

2 piante , non so il nome specifico , consigliate dal rivenditore ..ho riempito
l'acquario attivato il filtro pompa ecc.. dopo aver messo al'interno del filtro
una calza con delle pietre contro l'ammoniaca da cambiare ogni 20 giorni e da
alternare con il carbone..mi è stato anche consigliato di mantenere tramite un
attivatore biologico l'acqua e di mettere 6ml i primi 3 giorni e 3 ml per una
settimana dopodichè passare a 5 ml ogni settimana come dose di mantenimento..
Dopo circa 3 giorni ho portato l'acqua a analizzare al negozio e
riscontratate le opportunità giuste mi è stato detto di poter inserire qualche
pesce..ho messo 2 neon e uno scalare e per 2 giorni tutto bene; ieri notte ho
notato che i due neon erano morti e stranamente lo scalare no..questa mattina
ho notato che l'unico pesce rimastomi era sul fondo e non riusciva a nuotare
bene e lo trasferito in una vasca da 100 litri appartenente a mio fratello..
Ora per cercare di capire cosa puo' essermi successo mi rivolgo a voi..
nell'attesa ho tolto un po di acqua ho lavato il filtro e ho notato delle
bollicine bianche sula superficie ..non so di cosa si tratti ..
spero mi possiate aiutare
saluti
ALE

RISPOSTA:
Buongiorno sig. Alessandro

Mi spioace per lei ma sembrerebbe che il suo negoziante non ne capisca molto,
a mio parere; innanzitutto come negoziante doveva spiegarle che ci vuole almeno
30 giorni prima che l'ambiente sia idoneo ad inserire pesci. inoltre, durante
questa fase, doveva spiegarle che i valori vanno controllati ogni settimana in
quanto cambiano anche in maniera repentina in base all'azione dei batteri
anaerobi del filtro. infatti la morte dei pesci da lei descritta fa riferimento
a problemi dovuti ad intossicazione di tipo chimico.

il mio consiglio è di ricominciare da capo, in questa maniera:

i pesci li porti da un amico o da quel negoziante e li lasci la per un po;
svuoti nuovamente l'acquario e riemettendo l'acqua di rubinetto trattata con
un buon condizionatore (sera aquatan o tetara aquasafe vanno bene); dopodi chè
controlli i valori continuamente (ogni settimana) e li annoti per benino in
maniera tale da capure quando sarà il momento giusto per i pesci. inoltre, le
consiglio di acquistare un buon attivatore batterico (tetra bactozym è ottimo)
ma anche askoll cyclone va bene.

Sono certo che se si atterrà scrupolosamente alle mie indicazioni e con
l'aiuto di un buon libro che può acquistare asull'acqua dolce può star certo
che potrà fare a meno del negoziante

Saluti

Enzo Alibrandi

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1