Articoli di acquariofilia

Nel mio acquario in pratica ho eliminato il filtro interno con uno esterno della portata di 300 litri.

DOMANDA
Richiesta assistenza On Line Esperto in Acquariofilia.
nome: virginio.G
Acquario Posseduto: Acquario - Dolce Tropicale

testo: Eg. dott. Lodola, volevo porle una domanda riguardo a un esperimento da me effettuato nel
mio acquario
, da pochi mesi ho allestito una vasca da 120 litri, visto le deludenti esperienze
con i precedenti acquari riguardo ai valori dell'acqua ho ben pensato di apportare alcune modifiche
al sistema di filtraggio di questa nuova vasca.
In pratica ho eliminato il filtro interno con uno esterno della portata di 300 litri, ho eliminato
i cannolicchi e al loro posto ho messo della Gravelit e sistemato delle spugne sopra l'ultimo
cestello, ho diviso il filtro con una lastra di plexiglass e inserito delle spugne e lana di perlon
Ho costruito e sistemato un rifluitore di fondo e sopra come primo strato ho messo uno strato di
Gravelit, come secondo strato un terriccio tipo akadama (non ricordo il nome) e infine uno spesso
strato di ghiaino di 2- 3 mm. Ho inserito anche uno skimmer di superfice e un impianto di CO2.
L'avvio della vasca ha dato da subito segnali positivi, le piante crescevano belle e velocemente
e l'acqua era limpidissima. maturato il filtro ho inserito i pesci, ma dopo poco tempo le piante
hanno incominciato a frenare la crescita e alcuni pesci sono inspiegabilmente morti, l'unica cosa
che ho riscontrato era il dimagrimento. Analizzo spesso l'acqua con i prodotti SERA Aqua Test Box
e da alcuni mesi non cambio acqua ma aggiungo solo quella che evapora, e ogni due mesi inserisco
nel filtro per una settimana del carbone attivo. I test che eseguo ogni 10 giorni mi danno sempre
i seguenti valori: 
NO2 assenti
NO3 assenti 
GH 7
KH 4....(unico valore basso)
PO4 assenti
NH4 NH3 assenti
CU assente
PH 7
FE 0,1 (molto basso)
Ripeto che questo è un mio esperimento per ora lamento solo le piante che non crescono molto bene.
Ora volevo sapere cosa ne pensa lei, e se ha consigli da darmi a riguardo. Mi scuso per la lunga
mail e cordialmente saluto. Virginio.G

RISPOSTA
Ciao Virginio,
premesso che un KH di 4 °dKH non è affatto basso e che le piante lo gradirebbero anche un grado in meno, direi che i problemi di crescita delle piante sono da ricercarsi proprio in quei nitrati e fosfati a zero mg/l.
Se è vero che un eccesso di queste sostanze provocano la proliferazione delle alghe, è altrettanto vero che la loro assenza  (soprattutto per i nitrati) inibiscono la crescita delle piante. Non dimenticare che i composti azotati (ammonio e nitrati) sono alla base di tutti i concimi agricoli, e che quelli per acquariofilia ne sono privi perché normalmente presenti in acqua derivando dal metabolismo animale e dall’attività del filtro.
Per supplire a tale carenza che si può verificare in vasche molto piantumate e con bassa popolazione ittica, le maggiori aziende del settore hanno introdotto nei loro cataloghi integratori di azoto (N), fosforo (P) e potassio (K).
Uno di questi è il sera flore NPKdrops a dosaggio giornaliero.
 
A risentirci
_____________________________________
Maurizio Lodola - Pianeta Blu snc
Via di Scandicci, 79 - Scandicci (FI)
www.pianetablu.info -Tel/fax: 055 25.27.13
_____________________________________

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1