Tartarughe | Le malattie dei rettili

tartarughe AcquariofiliaItalia HD NUOVO 480x280

Ferite
Anche con le più appropriate condizioni ambientali e cure non si possono escludere piccole ferite. Le ferite possono essere causate da graffi, abrasioni e morsi. 
 
Raffreddori
Freddo, sbalzi di temperatura e correnti d'aria causano ai rettili malattie da raffreddamento. Gli abiti di acquaterrari inoltre si ammalano se tra la temperatura dell'acqua e quella dell'aria esiste una differenza di 5 °C. I sintomi delle malattie da raffreddamento sono starnuti, rantoli e secrezioni di muco da naso, occhi e bocca. La cura è da iniziare immediatamente. Raffreddori non curati diventano in breve tempo cronici e si trasformano poi in polmoniti. 
 
Diarrea
Può essere causata da temperature troppo basse, acqua da bere troppo fredda, mangime avariato o non adatto. Può essere, inoltre, causa di scarsa igiene. 
 
Stitichezza
Mancanza di movimento ed una alimentazione povera di fibre portano a stitichezza. Le conseguenze sono inappetenza e forti dolori.  
 
Inappetenza
Se l'inappetenza non è dovuta ad una alimentazione eccessiva (in questo caso è sufficiente lasciare l'animale a digiuno per alcuni giorni), le cause possono essere tra le più svariate. Per esempio lo spostamento da un ambiente noto ad un altro sconosciuto, uno shock, un cibo nuovo; spesso sono apatici e privi di appetito dopo malattie o dopo il riposto invernale, con temperature dell'acqua o dell'ambiente troppe basse.