BARCLAYA LONGIFOLIA

BARCLAYA LONGIFOLIA

BARCLAYA  LONGIFOLIA

Famiglia Ninfeacee.
Provenienza Tailandia, Indocina, Burma.
Descrizione Pianta piuttosto rara e di non facile coltivazione. Ha foglie lunghe, lanceolate, cordate alla base, ondulate ai margini e con nervature evidenti nella pagina inferiore.
Moltiplicazione Per via vegetativa.
Ambiente Temperatura: 20-30 °C, con optimum sui 25 °C; pH: neutro; durezza dell'acqua: media; illuminazione: da media ad appena sufficiente, dato che l'ambiente naturale in cui questa pianta vive è scarsamente illuminato; substrato: terreno piuttosto grasso misto a sabbia.
Note Barclaya longifolia cresce meglio se nell'acquario sono presenti altre specie, con le quali, pur essendo in competizione, instaura alla fine rapporti di convivenza.