PLECTORHYNCHUS CHAETODONOIDES

PLECTORHYNCHUS CHAETODONOIDES

 PLECTORHYNCHUS CHAETODONOIDES

Famiglia Plectorinchidi.
Provenienza Arcipelaghi indo-australiani, Pacifico occidentale e centrale.
Descrizione Forma: testa grossa e rotonda, corpo robusto; la sezione spinosa e la sezione molle della spina dorsale sono unite, i raggi spinosi fortemente sviluppati; la bocca è piccola con labbra molto marcate, i denti minuti; la pinna dorsale ha 11-12 raggi spinosi. Colorazione: la livrea giovanile ha un colore di fondo marrone, con grandi macchie bianche tondeggianti dai contorni nerobruni; il colore marrone si estende anche alle pinne; la pinna caudale è bianca con due macchie marrone; gli adulti presentano un color marrone uniforme con puntini più scuri. Dimensioni: fino a 90 cm. Differenze sessuali: non note.
Ambiente Temperatura: 24-28 °C. pH: almeno 8. Densità: 1025. Illuminazione: moderata. Fondo: indispensabili numerosi nascondigli.
Alimentazione Allo stato libero si nutre soprattutto di invertebrati. Somministrare il cibo in piccoli bocconi.
Biologia Comportamento: attivo la sera, di giorno solitamente riposa. Riproduzione: mancano notizie. Vita sociale: abbastanza socievole, almeno in gioventù.
Note Compatibilità: convive facilmente con altri pesci, purché d'indole pacifica.
Prodotti consigliati
il tuo personal trainer per il benessere dei tuoi pesci, rettili e anfibi
   
  GVG-mix Mixpur