PLATAX ORBICULARIS - Pesce pipistrello

PLATAX ORBICULARIS - Pesce pipistrello

 PLATAX ORBICULARIS - Pesce pipistrello

Famiglia Platacidi.Famiglia Platacidi.

Provenienza Mar Rosso, Oceano Indiano, Pacifico occidentale.

Descrizione Forma: inconfondibile; ricorda lo Pterophyllum, per il corpo alto e ovale e le gigantesche pinne dorsale e anale contrapposte. Colorazione: uniforme, interrotta solo da irregolari macchiette, puntini o strisce trasversali appena accennate; di solito, una striscia trasversale scura, marrone o nera, attraversa l'occhio; nell'età adulta si fanno ben visibili le prime due strisce. Dimensioni: fino a 50 cm. Differenze sessuali: non si conoscono.

Ambiente Vive preferibilmente in mare, ma può anche penetrare nelle acque salmastre delle foci dei fiumi. I valori dell'acqua hanno scarsa importanza. Temperatura: 22-27 °C.

Alimentazione Onnivoro, molto vorace, di poche pretese e molto longevo: un esemplare è stato tenuto in cattività quasi 14 anni.

Biologia Comportamento: tranquillo, d'indole pacifica, si spaventa facilmente; tenerlo in vasche alte il più possibile e con numerosi anfratti e nascondigli. Riproduzione: non si hanno notizie. Vita sociale: meglio tenere in una stessa vasca solo pochi esemplari.

Note Compatibilità: si consigliano vasche riservate alla specie.