PARABLENNIUS GATTORUGINE - Bavosa ruggine

PARABLENNIUS GATTORUGINE - Bavosa ruggine

PARABLENNIUS GATTORUGINE - Bavosa ruggine

 PARABLENNIUS GATTORUGINE - Bavosa ruggine

Famiglia Blenniidi.

Provenienza Mediterraneo e Atlantico orientale; raro nel Mare del Nord.

Descrizione Forma: ha corpo solido ma compresso; i raggi spinosi della pinna dorsale non sono molto alti della sezione a raggi molli; sopra gli occhi ha un tentacolo irregolarmente frangiato. Colorazione: di solito presenta sei larghe strisce trasversali, che proseguono sulle pinne verticali. Dimensioni: fino a 25 cm. Differenze sessuali: i maschi sono più grandi delle femmine.

Ambiente Frequenta: le coste basse ricche di scogli; sopporta acque molto sudice, per cui vive anche in vicinanza dei porti. Temperatura: non richiede riscaldamento. pH: 8 e oltre. Densità: intorno a 1023. Illuminazione: buona. Fondo: rocce e ciottoli, poca sabbia.

Alimentazione Onnivoro; si accosta quando gli viene offerto i cibo.Biologia Comportamento: vivace, territoriale, interessante da osservare. Riproduzione: non presenta particolari difficoltà, mentre un problema è rappresentato dalla nutrizione a base di plancton dei piccoli.

Note Compatibilità: non tenerlo insieme con pesci molto piccoli, perché li divora, né con pesci molto grassi, che lo possono danneggiare.