XIPHOPHORUS VARIATUS - Xifoforo variato o Platy variato

XIPHOPHORUS VARIATUS - Xifoforo variato o Platy variato

XIPHOPHORUS VARIATUS - Xifoforo variato o Platy variato

Famiglia Peciliidi.

Provenienza Messico.
Descrizione Forma: molto variabile, ma piuttosto simile a quella di X. helleri; manca però il caratteristico prolungamento della parte inferiore della caudale.

Colorazione: variabile, in funzione delle numerose varietà domestiche ottenute. Dimensioni: il maschio arriva a 5,5 cm, la femmina a 7.

Differenze sessuali:colorazione e lunghezza; i maschi sono inoltre provvisti di gonopodio.

Ambiente Temperatura: 20-25 °C. pH: intorno a 8. Durezza dell'acqua: acque medio-dure; provvedere a un regolare ricambio parziale dell'acqua.

Illuminazione: abbondante. Fondo e arredamento: fondo scuro, uno strato non troppo alto di sabbia, piante acquatiche (1/2 della vasca), copertura non troppo fitta di piante fluttuanti.
Alimentazione Molto cibo vivo, mangime secco e vegetali.
Biologia Comportamento: i maschi inscenano spesso innocue risse.

Riproduzione: piuttosto semplice in acquario. Vita sociale e compatibilità: vivace, pacifico, sempre in branco; convive facilmente con altri vivipari e con Caracidi messicani.