ACANTHOPHTHALMUS KUHLII - Occhio spinoso

ACANTHOPHTHALMUS KUHLII - Occhio spinoso

ACANTHOPHTHALMUS KUHLII - Occhio spinoso 

 ACANTHOPHTHALMUS KUHLII - Occhio spinoso

Famiglia Cobitidi.
Provenienza Acque interne del sud della penisola di Malacca, Sumatra, Giava e Borneo.
Descrizione Forma: corpo anguilliforme, molto allungato, leggermente compresso ai lati, pinne minuscole. Occhi rivestiti di una membrana trasparente; sotto l'occhio, una caratteristica spina erettile. Quattro paia di barbigli; manca la linea laterale.

Colorazione: 15-20 strisce trasversali che vanno da marrone scuro al nero con interspazi in diverse tonalità dal rosa salmone al giallognolo; ventre chiaro.

Dimensioni: 8 cm. Differenze sessuali: non si conoscono. 
Ambiente Pesci di fondo, spesso si sprofondano nei fondali morbidi. Temperatura: 24-30 °C. pH: leggermente acido o neutro.

Illuminazione: smorzata sul fondo. Fondo uno strato spesso di sabbia morbida e blocchi di roccia ricchi di cavità.

Arredamento: fitta vegetazione acquatica: sul fondo uno strato di detriti vegetali.
Alimentazione Onnivoro.
Biologia Comportamento. vivace attività durante la notte e al crepuscolo.

Riproduzione: allo stato libero, depone le uova in acque poco profonde. Vita sociale: poco nota.

Compatibilità: convive facilmente con altri pesci di indole pacifica.
Note Le femmine prima di deporre le uova appaiono spesso mostruosamente gonfie.