News Aziende: Brand Acquari Mangimi ed Accessori

I NITRATI - NO3 in acquario

La terza fase della trasformazione (mineralizzazione) delle sostanze organiche nell’acqua di un acquario produce i nitrati.Con questi sali si chiude il ciclo di azoto legato alla presenza di ossigeno (senza di questo i batteri non possono svolgere il lavoro di nitrificazione).

 

Teoricamente la trasformazione (sotto forma di dissimilazione) può continuare da parte di batteri denitrificanti in ambienti anaerobici (privi di ossigeno) e così arrivare all’azoto gassoso che facilmente si disperde nell’aria. Ambienti anaerobici si trovano a volte in certe zone del filtro (materiale particolarmente compatto), nel materiale di fondo, all’interno delle rocce vive negli acquari marini oppure vengono creati in appositi filtri “denitrificanti”. I nitrati hanno una tossicità limitata per i pesci, ma la loro presenza agevola molto la proliferazione delle alghe.

Una certa concentrazione di nitrati è sempre presente (già l’acqua potabile può contenere, secondo le disposizioni europee, fino a 50 mg/l). In acqua dolce si consiglia di non superiore 80 mg/l, ma pesci delicati dovrebbero essere allevati in acqua con una concentrazione inferiore a 20 mg/l.

Anche in acqua marina i pesci sono abbastanza tolleranti, soprattutto se si abituano lentamente a una concentrazione in incremento, ma non si dovrebbe superare circa 50 mg/l. Diverso il discorso per gli invertebrati marini, specialmente certi coralli: qui il valore limite viene raggiunto già con 20 mg/l. L’eliminazione dei nitrati può avvenire con l’aiuto di filtri specifici o cambi parziali dell’acqua.

Spesso l’elevato valore iniziale dell’acqua potabile rende necessario trattare già quest’acqua (impianto ad osmosi inversa, filtraggio con resine sintetiche MUTACAL).

test no3 prodac

L'IMPORTANZA DI CONTROLLARE L'ACQUA:
MISURARE QUANDO SERVE
IL VALORE DI pH IN ACQUA DOLCE
LA DUREZZA TOTALE - GH
LA DUREZZA CARBONATICA - KH
L’AMMONIO - NH4
I NITRITI - NO2
I NITRATI - NO3
IL FERRO - Fe
IL CALCIO - Ca
I FOSFATI - PO4

test: importanza di controllare l'acqua

IMPORTANZA DI CONTROLLARE L'ACQUA: guida a cura di Prodac International

prodac logo official sponsor 2
Prodac International S.r.l.
Via Padre Nicolini, 22
35013 Cittadella (PD) ITALY

Phone +39/0495971677

Fax +39/049/597.11.13

www.prodac.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Potrebbe interessarti anche

AcquariofiliaItalia.it
Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brand aziende del pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquari con consulenza allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web e indirizzi negozi acquari/animali in Italia con Shopping on-line. Partenership per la vendita acquari su misura. FAQ biologo on-line. Schede scientifiche con foto e articoli: pesci acquario, cani, gatti ed animali domestici. Aquarium fish, aquarium line tank. Tommaso Aricò E' il fondatore del sito AcquariofiliaItalia.it, uno dei 6000 più visitati d'Italia, nel quale risponde a migliaia di dubbi di tipo acquariofilia.

Homepage | Chi è Acquariofilia Italia | Iscrizione alla newsletter | Contatti | Pubblicità | Offerte di lavoro | Privacy |

© Acquariofilia Italia - Corso Matteotti 137 - 60033 Chiaravalle (AN) - P.IVA: 02567230426 - N. REA: 197893

iubenda