Ammoniaca nitriti nitrati in acquario

Abbiamo già detto che tutte le sostanze organiche ed azotate che sono presenti nell’acqua dell’acquario vengono trasformate grazie ai batteri e ad altri microrganismi. Questa trasformazione non avviene però di colpo, ma per gradi.

Il primo traguardo è la trasformazione in ammoniaca (quando il pH è superiore a 8) o in ammonio (con il pH inferiore a 8). L’ammoniaca è tossica per quasi tutti gli organismi acquatici, mentre l’ammonio lo è solo in concentrazioni molto elevate.

L’ammoniaca o l’ammonio non finiscono però – normalmente – nell’acquario ma vengono subito trasformati nel filtro, attraverso il secondo stadio del ciclo delle sostanze azotate, in nitriti che a loro volta nel terzo processo sono trasformati in nitrati. Solo i nitrati, per fortuna poco tossici per gli organismi acquatici, non possono più essere trasformati dai batteri normalmente presenti nei filtri d’acquario e si accumulano nell’acqua.

Con gli appositi misuratori PRODACTEST si può controllare la presenza di ammonio, nitriti e nitrati nell’acqua. La presenza di ammonio (ammoniaca) o di nitriti nell’acqua di un acquario significa in ogni caso che il filtro non riesce a svolgere completamente la

misuratori PRODACTEST si può controllare la presenza di ammonio, nitriti e nitrati nell’acqua

sua funzione di depuratore biologico (troppo mangime, troppi pesci, filtro troppo piccolo, flora batterica non ancora matura, ecc.). Quando si riscontra invece un alto valore di nitrati con pochi nitriti, il filtro funziona perfettamente e si rende necessario un cambio parziale dell’acqua o l’impiego di una speciale resina filtrante per riportare il valore a livelli normali.

torna su: Indice- L'ACQUARIO Un angolo di natura viva a casa vostra

prodac logo official sponsor 2
Prodac International S.r.l.
Via Padre Nicolini, 22
35013 Cittadella (PD) ITALY

Phone +39 0495971677

Fax +39 0495971113

www.prodac.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.