News ed eventi, faq, glossario, tutto sull'acquario

Famiglia dei Ciclidi, americani e asiatici, africani, nani

Questa famiglia conta le forme di pesci più evolute, probabilmente anche le più intelligenti; certamente quelle che mostrano delle singolari e attente cure verso la prole. Per esempio, una volta formatasi la coppia questa resta unita anche per anni.

I Ciclidi vengono spesso accusati di essere troppo aggressivi (sebbene non sempre è vero), ma i loro singolari tipi di riproduzione li rendono soggetti di studio assai interessanti. Le uova sono deposte in anfratti delle rocce o sulla foglia di una pianta; ma non mancano casi in cui sono <<covate>> in bocca. Sono pesci originari dell'Africa e dell'America meridionale: un solo genere, con 2 specie, è asiatico. Si tratta, per la gran parte, di pesci di taglia consistente, somiglianti ai Persici.

In genere i maschi si distinguono dalle femmine per la livrea più intensamente colorata e per le pinne più grandi. Onnivori, ghiotti in particolare di prede vive, i Ciclidi amano spesso avere dei vegetali a completare la dieta. Tolleranti anche in fatto di acqua, in quanto a temperature preferiscono quelle che oscillano sui 24 °C. Sono piacevolissimi ospiti d'acquario domestico, sebbene alcuni richiedano delle cure particolari.

Ciclidi americani e asiatici
Le specie di questo gruppo abitano un vasto campionario di habitat, dai laghi ai fiumi. Comprendono i più richiesti pesci d'acquario, come l'Oscar e lo Scalare. Alcune specie possono mostrarsi aggressive. 

Aequidens curviceps
Aequidens maronii
Aequidens pulcher
Astronotus ocellatus
Cichlasoma festivum
Cichlasoma meeki
Cichlasoma severum
Etroplus maculatus
Crenicichla lepidota
Geophagus jurupari
Pterophyllum scalare
Symphysodon aequifasciata axelrodi

Ciclidi africani
La gran parte di questi pesci presenta una livrea vivacemente colorata e pratica l'incubazione boccale dei piccoli. La loro modesta taglia li rende perfettamente adatti a vivere in comunità, ma in quanto ad ambiente e a cibo, sono piuttosto esigenti. Contrariamente ai loro affini del Sudamerica, amano acque dure e si trovano a loro agio in un acquario con molte cavità rocciose.

Aulonacara nyassae
Haplochromis burtoni
Haplochromis polystigma
Hemichromis bimaculatus
Julidochromis marlieri
Julidochromis ornatus
Labeotropheus fuelleborni
Labeotropheus trewavasae
Lamprologus brichardi
Melanochromis auratus
Pseudotropheus zebra
Sarotherodon mossambicus
Steatocranus casuarius

Ciclidi nani
Questi Ciclidi americani e africani sono più piccoli e meno aggressivi dei Ciclidi comuni e sono adatti anche a piccoli acquari, data la loro minuscola taglia.

Apistogramma agassizi
Papillochromis ramirezi
Crenicara filamentosa
Nannacara anomala
Pelvicachromis pulcher