Natale SOTTOCOSTO sconto EXTRA del 35% su tutto fino a domenica 17 dicembre su Aquashopping il negozio online di prodotti per acquari a prezzi convenienti.

  • Home
  • Articoli
  • News ed eventi
  • Fiume: Dicesi giovane, un fiume ancora lontano dall'aver raggiunto tale situazione, vecchio, quando vi sia molto prossimo

News ed eventi, faq, glossario, tutto sull'acquario

Fiume: Dicesi giovane, un fiume ancora lontano dall'aver raggiunto tale situazione, vecchio, quando vi sia molto prossimo

Fiume: Corso d'acqua dotato di una certa continuità, di una certa costanza di regime e con un profilo del letto relativamente dolce. I fattori che principalmente influiscono su di un fiume sono quelli climatici e quelli geomorfologici della regione in cui scorre: dai primi dipende l'alimentazione di esso, dai secondi la fisionomia del suo corso.A sua volta il fiume ha un'influenza sul paesaggio ad esso circostante: nel suo alto corso prevale l'aspetto erosivo per la maggior pendenza del suo letto; al contrario man mano che prosegue nel suo basso corso, abbandona materiali sempre più fini (ciottoli, ghiaie, argille) che possono arrivare a sollevare il letto del fiume stesso,creando uno strato Pensile assai pericoloso in periodo di piena per le alluvioni.

In ogni caso il fiume tende a raggiungere il Profilo di equilibrio del suo corso, facendo sì che la pendenza del suo letto sia in ogni punto tale che vi sia equilibrio tra il materiale eroso e quello abbandonato, e a tale risultato perviene tramite l'erosione regressiva.

Dicesi giovane, un fiume ancora lontano dall'aver raggiunto tale situazione, vecchio, quando vi sia molto prossimo. Un fiume può sboccare in un altro fiume oppure gettarsi nel mare con foce ad estuario o a delta, o ancora può perdersi tra terreni permeabili come le ghiaie o confluire in un lago.Forme e fenomeni caratteristici, a cui danno vita i fiumi sono: il modellamento a V di solchi vallivi; le cascate, le rapide, le cateratte;i terrazzi fluviali, che si formano sui versanti opposti di una valle fluviale per l'erosione del fiume stesso sui suoi depositi durante successive fasi di ringiovanimento;i meandri;le isole alluvionali, formate dai depositi del fiume, in mezzo al quale finiscono per emergere;le pianure alluvionali, che rappresentano il colmamento di fondovalle e golfi marini etc.