• AQUARIUM LA TORRE Espositori ed allestimenti per Negozi acquari
  • KOI GARDEN vendita Koi laghetti e accessori
  • Tetra GmbH realizza e commercializza una gamma completa di prodotti per l'alimentazione dei pesci e il trattamento degli acquari, offrendo anche un'ampia linea per laghetti da giardino e rettili
  •  TECO srl Refrigeration Technologies
  •  ANGOLI DI NATURA Ancona Specialisti in Acquariologia, anche online
  •  DENNERLE Aquaristik
  • PRO.D.AC INTERNATIONAL - produttore leader nel settore dei prodotti per acquariologia e laghetti.
  • Angoli di Natura Ancona specialisti in acquariologia
  • OTTAVI Produzione e Commercializzazione di prodotti per acquari
  • E'quo prodotti per acquariologia

Tutto sull'acquario, news

Ho acquistato circa 8 giorni fa una tubastrea da quando l'ho messa nel mio acquario non si è mai aperta

DOMANDA
Richiesta assistenza On Line Esperto in Acquariofilia.
nome: adriana
Acquario Posseduto: Acquario - Marino Tropicale
testo: salve le chiedo assistenza in quanto ho acquistato circa 8 giorni fa una tubastrea da quando l'ho messa nel mio acquario non si è mai aperta

 neanche di notte ho provato a stimolarla con del cibo spruzzandolo con una siringa in prossimità delle bocche ma il corallo nn reagisce molto, riesco solo a vedere dei puntini gialli all'interno ma i tentacoli nn escono, poi ho notato una sorta di muffa nera alla base sembra quasi un fungo alcuni tubicini si sono anneriti. Il negoziante dove l'ho acquistata mi ha consigliato di lasciar perdere perchè probabilmente nn sopravviverà ma io nn voglio arrendermi è un animale così meraviglioso, quindi volevo chiederle se c'è qlc che posso fare avevo anche pensato di allestire una piccola vasca solo per lei dove potrei curarla, ma nn saprei in che modo ne se ci sono dei prodotti che posso usare, la prego di rispondermi e spero vivamente ci sia qlc che io possa fare. la ringrazio Adriana

RISPOSTA
Salve
purtroppo la sua tubastrea presenta un parassita noto come turbellaria dei coralli, purtroppo non ci sono rimedi medici in quanto questi animali soffrono di sostanze curative sopratutto a base di rame

Saluti
Dr. Enzo Alibrandi