Ictioftiriasi malattia dei puntini bianchi

Ictiofiriasi (Malattia dei puntini bianchi)

Richiesta assistenza On Line Esperto in Acquariofilia.

nome: Alessandro Tognon
Acquario Posseduto: Malattie dei pesci
testo: Buongiorno.

Ho un acquario Tetra da 60 Lt. con filtro easycristal interno. Nel giro di pochi giorni sono morti tutti i pesci per Ictioftiriasi.
Ora l'acquario è vuoto, al suo interno una piants acquatica, un sasso, una decorazione stella marina in materiale plastico o sime ed il ghiaiono sul fondo. l'Acquario sta girando.
La mia domanda è, visto che ho letto di tutto nie forum, sulla malattia, vari consigli etc. Devo smantellare l'acquario e ripartire da zero oppure, la malattia senza ospite (pesce) sparisce dall'acquario dopo 3-4 giorni?
Grazie mille di cuore per la risposta.

Cordiali saluti e buon week end

----------------

RISPOSTA:
Ciao Alessandro,
alcuni parassiti potrebbero rimanere in forma incistata nel fondo.
Fai un ulteriore cambio d’acqua sifonando il ghiaino e aggiungendo poi acqua più fredda. Alza poi il riscaldatore e porta la temperatura a 31-32 °C per 3-4 di giorni.
In questo modo dovresti diminuire sensibilmente il rischio di nuove infestazioni da Ictyo.
Infine riporta la temperatura a 25-26 °C e inizia ad introdurre i nuovi pesci.
A risentirci

Questa malattia è causata dal parassita Ichthyophthirius m. ed è molto contagiosa oltre a portare la morte se non curata immediatamente.
Il classico sintomo di questa malattia è la comparsa di puntini bianchi sulle pinne, sulla pelle o sulla coda e colpisce sia i pesci d’acqua dolce che quelle marini (in acquariofilia marina questa malattia è chiamata Cryptocarion irritans).
Solitamente questa malattia può essere curata sia con i classici medicinali ad uso acquariofilo sia tramite il metodo del trattamento termico: si porta la temperatura dell’acquario oltre i 30°C in quanto a tale temperatura il parassita muore per almeno tre settimane.
Da premettere che tale trattamento vale per tutte le tipologie di pesci, a patto che siano fra i più robusti a sopportare tali temperature durante questo trattamento nonché può essere utilizzato solo se la malattia e in uno stadio iniziale.

re:

Grazie mille Maurizio,
ho fatto tutto. Addirittura ho pulito il ghiaino facendolo bollire, fatto cambio parziale di acqua, sostituita la cartuccia easy filter della tetra. Reinserito acqua, ghiaino bollito più nuovo.
Ora unica cosa l’acqua ha fatto una patina oleosa in superfice, mai vista in passato.
Mi devo preoccupare?
Grazie comunque

re risposta:

vedi scheda la munutenzione dell'acquario

_____________________________________
Maurizio Lodola - Pianeta Blu snc
Via di Scandicci, 79 - Scandicci (FI)
www.pianetablu.info -Tel/fax: 055 25.27.13
_____________________________________


AcquariofiliaItalia.it

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Consulenza e sviluppo di web marketing di alto livello su Brand aziende del Pet industry prodotti con mangimi ed accessori per acquariologia e acquariofilia in tutta Italia. Consulenze su allestimento arredamento o completamento negozi acquari ed animali in tutta Italia. Pubblicità per website Shopping on-line, produzione e vendita acquari su misura. Schede e News articoli di PESCI ACQUARIO DOLCE e Pesci marino acquario. Assistenza Biologo Acquariologia. Aquarium Fish, Aquarium line tank. Tommaso Arico' E' il fondatore del sito AcquariofiliaItalia.it, uno dei piu' visitati d'Italia. Per info o/e pubblicita' chiama al 0039 3388417722


iubenda

Homepage | Chi è Acquariofilia Italia | Iscrizione alla newsletter | Contatti | Pubblicita' | Offerte di lavoro | Privacy Policy

© Acquariofilia Italia - Corso Matteotti 137 - 60033 Chiaravalle (AN) - P.IVA: 02567230426 - N. REA: 197893