News ed eventi, FAQ, Glossario, Tutto sull'acquario, Ecc...

Perchè nel mio acquario le piante marciscono, vi racconto la mia storia

piante acquario mix

Richiesta assistenza On Line Esperto in Acquariofilia. nome: Nicola. testo: scusate il disturbo per la mia richiesta d'aiuto, ma non so più dove sbattere la testa, le ho provate tutte credo... sono un tipo che le cose le vuole capire, e se c'é un problema risolverlo. Lotto da anni con un problema che indipendentemente da fattori tipo luce, co2, ph, kh, gh, concimi, pesci, ecc, ci si ritrova sempre con le piante marce, ci possono essere batteri o funghi che aggrediscono le piante?

Racconto la mia storia se non vi rompo le scatole... 4 anni fa comprai un acquarietto con piante vere e qui tutto bene, ma poi il negoziante ha incominciato a insistere a che comprassi il mondo e cosi feci, fidandomi da bravo inesperto, arrivò a vendermi addirittura una pianta da laghetto dicendomi che avrebbe fiorito, scontata si fa per dire perche un pò marcia.... da qui il calvario, tutte le mie piante marcirono in una settimana. Cambiai negoziante dopo la fregatura , rifeci l'acquario, stesso problema, puntammo con il nuovo negoziante ai valori dell'acqua, ma non cambiava nulla compravo sempre piante nuove le provammo tutte co2, lampada uv, ecc ma non c'era verso, gli portai alcune piante contaminate del mio acquario e cosi notò anche lui la situazione, nella sua vasca continuava il decorso aggredendo anche altre piante, ma non si spiegava neanche lui la cosa, escludendo sempre a priori cause biologiche.... ma!... feci altri due acquari un 30 litri e un 8 litri, inizialmente tutto bene poi casualmente avvenne una contaminazione con strumenti tipo pinze o altro non ricordo e incomincio anche li il disastro, anche disinfettando tutto con varechina pura rifeci tutti e tre gli acquari rifornendomi dallo stesso negoziante che facendo un ordine di piante solo per me non entrarono in contatto con le sue vasche.

Dopo una settimana dalla realizzazione delle tre vasche ecco che rincomincia il problema: tutto marcio, cosi abbandonai. Poi per motivi lavorativi mi trasferisco a Macerata io sono di Ravenna, dove realizzo in questa città un acquario da 200 litri e tutto bene, con piante più belle che non si poteva, poi dopo circa un anno e mezzo devo tornare a Ravenna per problemi familiari, regalo tutto e parto, dopo un pò che sono a casa mi ritorna la voglia di riprovare con l'acquario, contatto il vecchio rivenditore, con il quale rimasi in buoni rapporti, mi offrì un ottimo sconto visto i miei vecchi trascorsi, ripartii con tutto nuovo, arrivarono le piante e visto che nella sua vasca delle piante era pieno e io non potevo andare a ritirare le piante subito ma solo alcuni giorni dopo, le mise per disgrazia nella vasca famosa dell'esperimento... realizzai l'acquario e dopo una settimana... i primi marciumi.

Devo abbandonare tutto o ci può essere una soluzione? i valori sono kh5, gh8, ph6-8, tutti gli altri valori perfetti, impianto co2, nessun pesce e fosfati alle stelle, conducibilita altissima, l'acqua è solo tutta trattata con una conducibilita di 0,5-1, poi rimineralizzata, luce una pl da 40w su 60 litri ho tutte anubias di vario tipo legate ai legni, ghiaino fine nero alto un dito, concimazione con prodotti acquaristica club, temperatura 24,5° bo?, cosa dire ai tempi le provai tutte, ma i valori dell'acqua, della temperatura, dei minerali, gas non variavano i risultati che sono: marcescenza di radici, rizomi, gambi o steli, foglie generalmente belle, assenza totale di alghe anche con luce 24h su 24 e o livelli di inquinamento alti nitriti nitrati con aggiunta volontaria di mangime in abbondanza, una sorta di muco-patina nel filtro, tubi, vetri,ecc. molluschi e crostacei con una aspettativa di vita bassa ma molto prolifica pesci pure si riproducevano molto bene anche quelli molto difficili e loro mai un problema i cambi dell'acqua li ho provati dall'effettuarli quotidianamente a non farli per mesi e nitriti e nitrati non sono mai saliti da crear problemi con l'aggiunta di concimi la marcescenza aumenta ma le piante si rinnovano continuamente arrivando a un equilibrio che tot marcisce e tot si rinnova, fiorendo a più non posso e le piante rosse son molto rosse ma con le radici marce il fondo indipendentemente se basso o alto ghiaia o terra alofana ecc, puzza di fosso, nessuno, nessuno mi sa spiegare o aiutare. potete darmi una mano? non credo di essere l'unico caso al mondo, tutti mi dicono che non può essere un fungo o un batterio... non conoscono casi come il mio che con valori perfetti e tutto a posto accada ciò. Vi sarei molto grato se poteste darmi una risposta grazie mille!!!.

Risposta:
Ciao Nicola,
ho letto con attenzione il tuo messaggio e risultano particolarmente anomali i valori di conducibilità e fosfati molto alti di cui però non mi indichi l’entità. Mi dici che la conduttività di partenza è 0.5 – 1 ma con quale unità di misura (µs/cm o ms/cm)? Una conduttività di 0.5 - 1 µs/cm è praticamente impossibile da ottenere con impianti ad osmosi inversa (sono valori da acqua bidistillata per uso farmaceutico). Nel caso fossero invece in ms/cm, sarebbero già alti – altissimi (1 ms/cm corrisponde a 1000 µs/cm) e se vai a rimineralizzare un acqua di questo tipo, ottieni dei valori impossibili per le piante.
I fosfati alti (già superiori a 1 mg/l) inibiscono la crescita delle piante e quindi va individuata la causa del loro innalzamento.
La marcescenza delle radici è solitamente legata ad una situazione asfittica del fondo, confermata dal “puzzo di fosso” che senti. La ghiaia non deve essere troppo fine altrimenti tende a compattarsi: ottimale una granulometria tra 1 e 3.5 mm. con uno spessore di 5-6 cm con un sottofondo fertile di 1 cm.
Chiariscimi quindi i punti riguardanti i valori dell’acqua: conduttività, tipo di sale che usi per remineralizzare, velocità di innalzamento della conduttività, tipo di impianto che viene usato per la produzione di acqua (a membrane o a resine rigenerabili e in questo caso cosa viene usato per la rigenerazione, acido o sale), valori di partenza dei fosfati dell’acqua appena prodotta da tale impianto.
Fammi sapere.
A risentirci
_____________________________________
Maurizio Lodola - Pianeta Blu snc
Via di Scandicci, 79 - Scandicci (FI)
www.pianetablu.info -Tel/fax: 055 25.27.13
_____________________________________

Vi raccomandiamo