AcquariofiliaItalia.it is the best website development for Brand Aquarium fish industry in Italy and abroad. For information about applying a web marketing campaign for your company: CONTACT US NOW.

News ed eventi, FAQ, Glossario, Tutto sull'acquario, Ecc...

Come fare in acquario con piante, se siamo invasi dalle alghe, ecco le regole da seguire

aquarium plant aquascape

 DOMANDA A: BIOLOGO online assistenza gratuita per problemi su: acquari pesci e piante.

Richiesta assistenza On Line Esperto in Acquariofilia.

nome: mauro ceccaroni

Acquario Posseduto: Acquario - Dolce Tropicale

testo: ciao sono mauro sono invaso dalle alghe a pennello ho un acquario da 130 litri il mio installatore mi ha fatto mettere un alghicida e mi ha detto di ridurre le ore di luce da 6 a 4 ore ma non vedo migliorameti anzi mi dia consigli lei cosa fare sono disperato anche x le ore di luce neccessarie grazie aspetto sue notizie.


Risposta:
Ciao Mauro,
la crescita delle alghe è solitamente dovuta ad un eccesso di fosfati e/o nitrati. Quelle a pennello come nel tuo caso non sono eliminabili né con prodotti chimici e neanche con pesci mangiatori di alghe, perché risultano particolarmente inappetibili. L'unico rimedio rimane quindi l'asportazione manuale, eliminando eventualmente le foglie infestate (che normalmente sono quelle più vecchie in Anubias o in altre piante a crescita lenta) e quindi la prevenzione. Un valido contributo lo danno le lumache del genere Neritina.

Le regole da seguire sono:
· acquario non sovrappopolato,
· cambi d'acqua frequenti e regolari (10-15% alla settimana usando acqua ad osmosi corretta con il Mineral Salt
· poco cibo,
· illuminazione adeguata (normalmente 2 lampade, 1 fitostimolante - rosa- e 1 a luce solare - bianca - accese per 8-10 continuativamente).

Inoltre:
· Sostituisci regolarmente il 10% dell'acqua ogni 7-10gg. utilizzando acqua ad osmosi. Durante questa operazione sifona il fondo con una campana aspirarifiuti: in tal modo eliminerai tutti gli escrementi alleggerendo il lavoro del filtro e la produzione di fosfati (puoi misurarli con il PO4-Test ed eliminarli con il Phosvec).
· Introduci qualche pianta a crescita veloce (Elodea, Higrophila, Cabomba, ecc.) e concimale regolarmente.
· Sii molto parsimonioso nel cibo.

· Fertilizza regolarmente con Florena e Florenette A.

In acquario il controllo delle alghe si esercita mettendole in competizione alimentare con le piante e cercando di far "vincere" quest'ultime con condizioni di acqua, luce e concimazione ottimali.
A risentirci

_____________________________________
Maurizio Lodola - Pianeta Blu snc
Via di Scandicci, 79 - Scandicci (FI)
www.pianetablu.info -Tel/fax: 055 25.27.13
_____________________________________