AcquariofiliaItalia.it fornisce all'utente neofita l'assistenza gratuita attraverso il sevizio di SOS acquari dell'esperto risponde, dove mette a vostra disposizione un Biologo molto famoso il dott. Maurizio Lodola.

Animali, cani gatti, domestici e selvatici

BENGALA

Nella foto e descrizione Bengala Leopardo
GATTI A PELO CORTO
Nazionalità: Stati Uniti
Classificazione: Categoria 3
Progenitori: Gatti domestici x Asian
Anno d'origine: 1963
Carattere: Amichevole
Varietà a pelo lungo: Non esiste
Articolo sulla razza: Il Bengala nasce nel 1963 da un programma di allevamento della scienziata e genetista americana Jean Sugden, la quale incrociò un gatto domestico con una femmina asian (gatto leopardo), cercando di trasferire in questa specie ad uso domestico il disegno selvatico. Incroci avvenuti tra piccoli gatti selvatici e gatti domestici sono dunque stati utilizzati per dar vita al Bengala.
Nota: Il Sorrel (un arancio chiaro con spot marrone) e il Mink (marche nere su sfondo color mogano) sono le due varietà attualmente disponibili ed esistenti.
Caratteristiche: Il disegno spotted del Bengala è molto specifico e abbastanza distinto dallo spotted tabby. I grandi spot sono disposti orizzontalmente in forse simili a rosette.