Newsletter di Acquariofilia Italia

LE MEDUSE Come allevarle e gestirle in acquario - LIBRO

meduse in acquario

 Questo articolo della nostra newsletter evidenzia l'impegno dell'autore dottor Enzo Alibrandi di realizzare un libro che descriva non solo La Medusa come essere animale, ma come essa può vivere all'interno di specifiche vasche circolari illuminate e di grande effetto. Ci sono stati concessi in esclusiva alcune parti che potete leggere in questo articolo e che i testi integrali fanno parte di un bellissimo libro dal titolo LE MEDUSE Come allevarle e gestirle in acquario. IL LIBRO è già disponibile per l'acquisto ONLINE.

le meduse copertina mni

ANATOMIA E BIOLOGIA DELLE MEDUSE
1.1. Generalità
Le meduse sono animali planctonici, in prevalenza marini, appartenenti al phylum degli Cnidari, che assieme agli Ctenofori formavano una volta quelli che erano i Celenterati.

1.2. Anatomia e morfologia
Da un punto di vista morfologico, le meduse hanno il corpo costituito princi-palmente da acqua (circa il 98%). La forma generica di una medusa è quella di un polipo rovesciato.

1.3. Biologia
Le meduse nonostante posseggano un apparato muscolare, nervoso e sensoriale sono dei predatori. Questa natura è dovuta alla loro capacità, grazie ai loro tentacoli, di uccidere diversi organismi presenti nel benthos (molluschi, crostacei, e.c.c.) nonché pesci di diversa taglia.

PROGETTAZIONE TECNICA DELL’ACQUARIO
2.1. Perché una vasca speciale per le meduse
Le meduse sono animali che richiedono una vasca con caratteristiche tali da consentire loro un moto rotatorio, evitando cosi di andare a sbattere contro le pareti della vasca o altro al suo interno.
E’ evidente quindi che le normali vasche presenti in commercio non siano affatto adatte all’allevamento di questi animali, sia a causa della loro forma e sia del corredo tecnico non idoneo alla vita di questi animali
Inoltre, le normali vasche commerciali presentano ulteriori pericoli per questi animali derivanti dagli scarichi di troppo pieno, in cui potrebbero finire le meduse, oppure le pompe di movimento che possono risucchiare le meduse o farle sbattere contro decorazioni interne causando gravissime lesioni che portano spesso alla morte dell’animale stesso immediatamente.
Un classico acquario per pesci è di forma rettangolare e permette l’utilizzo di un flusso d’acqua unidirezionale mentre una vasca per meduse è di forma circolare, ovale o cilindrica e pertanto, il movimento d’acqua creato all’interno di queste vasche serve a mantenere sospese a mezz’acqua le meduse.
Inoltre, è bene prendere in considerazione diversi punti prima di decidere di allestire una vasca per le meduse e sono i seguenti:

- Una vasca di forma tale da non arrecare danno al delicato tessuto delle meduse

- Essere disposti sia dal punto di vista economico che di tempo di fornire un’alimentazione il più possibile variata con naupli di artemia o artemia viva adulta

- Difficoltà nel reperire e trasportare le meduse dal luogo d’acquisto alla va-sca senza arrecar loro alcun danno

- Scelta della specie adatta per l’allevamento in cattività

- Apprendere il più possibile sulla biologia e sull’allevamento di questi animali, sia tramite fonti per cosi dire classiche come internet o libri e sia tramite l’ascolto di persone che hanno avuto più o meno esperienza in questa tipologia d’allevamento o animali

2.2. Tipologia di acquari per meduse
Gli acquari tradizionali per l’allevamento delle meduse sono delle vasche speciali il cui punto cardine risiede nella forma delle stesse; le vasche sono per lo più ovali in maniera tale da poter creare e mantenere la corrente d’acqua al loro interno tale da mantenere “sospese” le meduse senza fargli mai toccare le pareti e.c.c.
Questa tipologia di vasca solitamente in Italia è molto rara da trovare tant’è che si rende necessario rivolgersi a strutture tali che ne consentano l’importazione o comunque l’acquisto di un singolo pezzo direttamente dagli U.S.A., dove queste vasche vanno sempre più di moda e dove gli appassionati di “jellyfish” sono sempre più numerosi. Un’altra peculiarità di queste vasche è l’impossibilità di risucchio degli stessi animali da parte degli scarichi della vasca, in quanto dotati di speciali protezioni e, proprio per tale caratteristica, queste vasche vengono utilizzate spesso per l’allevamento di organismi planctonici (larve di pesci e.c.c).
Per meglio comprendere tale tipologia di vasche, vengono rappresentate qui sotto quest’ultime, nei loro pro e contro sia dal punto di vista economico che pratico.

Kreisel
Con questo termine si indicano vasche circolari dove l’acqua viene mantenuta costantemente in un movimento rotatorio del flusso.
Questa circolazione avviene grazie alla curvatura interna delle pareti nonché del fondo e degli angoli della vasca, cosi che non siano presenti ostacoli che possano cambiare il flusso della corrente interna alla vasca.

Pseudokreisel (jelliquariums)
Questa tipologia di vasche hanno una forma semiovale e non differiscono molto in questo da quelle classiche per le meduse.
L’unico problema connesso a queste vasche è lo spazio che occupano in quanto maggiore rispetto a quelle cilindriche o classiche kreisel per medu-se nonché il costo.

Cilindrica
è quella di maggior effetto scenico se cosi si può dire anche se è la più costosa nonché più difficile da gestire dal punto di vista manutentivo. Quest’ultima tipologia di acquario è ottima per l’allevamento delle cosiddette Moon Jellyfish (es. Aurelia Aurita) ma non per quelle del genere Chrysaora a causa delle impossibilità da parte loro di poter allungare i tentacoli e muoversi liberamente.
Naturalmente, queste tipologie di vasche per meduse sono disponibili in commercio e tutte rispettano la regola base ossia quella del mantenere un flusso costante e circolatorio in maniera tale che gli animali non vadano a sbattere contro le pareti e, quindi, danneggiare i loro tessuti.
Oltre ad essere usate per le meduse, queste vasche e, in particolar modo le kreisel normali, vengono utilizzate per l’allevamento di larve di pesci nonché animali quali i cavallucci marini.
Pertanto, alle luce di tutte queste caratteristichetecniche riguardo alle vasche per meduse si capisce subito che un acquario normale non può essere assolutamente utilizzato.
E’ pur vero comunque che, alcuni appassionati, hanno “convertito” le loro vasche in kreisel ma, questa pratica, risulta alquanto dispendiosa sia in termini di tempo che di costi di realizzazione.
Anche la costruzione artigianale di una kresiel risulta alquanto problematica dato che bisogna comunque avere una conoscenza di base consolidata circa il tipo di vasca da realizzare e il principio di funzionamento di quest’ultima.

Parlando di una possibile progettazione di una vasca per meduse chi volesse intraprendere tale strada deve tener conto, a parer mio di quattro fattori fondamentali:

- Determinazione della tipologia di vasca (forma, dimensione, litraggio) e del comparto tecnico annesso

- Tipologia di installazione (singola o integrata nell’architettura degli spazi interni)

- Specie di medusa da allevare

- Impegno elevato da parte dell’acquarista in termini economici e pratici

Questi fattori, determinano il successo o meno di un’impresa simile che ripeto, non è impossibile da realizzare ma certamente bisogna comunque essere consapevoli che si tratta di un acquario speciale per degli animali davvero speciali.
Per chi volesse comunque iniziare può trovare in italia alcune aziende che hanno in catalogo acquari di tipo pseudokreisel completi di supporto, a cifre senz’altro da amatori ma non eccessive come altre tipologie di vasche più costose.

le meduse copertina

IL LIBRO è già disponibile per l'acquisto ONLINE.

Dr. Enzo Alibrandi

LE MEDUSE

Come allevarle e gestirle in acquario

L’allevamento di meduse in acquario ha conosciuto negli ultimi un espansione enorme e anche in Italia comincia a farsi strada; è bene dunque conoscere questi animali e tutti quei fattori che determinano un corretto allevamento in acquario.

Il presente volume ha come scopo quello di risolvere dubbi e fornire le conoscenze necessarie al fine di avvicinare sempre più persone al mondo delle meduse, scoprendo cosi delle nuove opportunità nel settore acquaristico

- Descrizione dettagliata delle specie presenti in acquariofilia e nelle strutture pubbliche e private (Acquari pubblici e Zoo).

- L’ausilio di disegni e 25 fotografie relative alle meduse e alle diverse specie rappresentate

- Schede tecniche sulle specie di meduse maggiormente allevate e/o oggetto di studi di ricerca

- Indicazioni sul corretto mantenimento degli animali al fine di garantire un totale benessere e sulle modalità da attuare in caso di problemi

Un volume di facile comprensione e utile, se non indispensabile non solo all’acquariofilo neofita ed esperto, ma anche a biologi, curatori di questi animali e a tutti coloro che vogliono saperne di più sulle meduse e le loro esigenze, in natura e in acquario soprattutto.

Sommario
______________________________________________________

Prefazione……………………………………………………… pag. 5

Introduzione…………………………………………………… pag. 6

CAPITOLO 1:

ANATOMIA E BIOLOGIA DELLE MEDUSE:....................... pag. 8

1.1- Generalità…………..…………………………………… pag. 8
1.2- Anatomia e morfologia……………………………….. pag. 9
1.3- Biologia……………..…………………………………… pag. 10

CAPITOLO 2:

PROGETTAZIONE TECNICA DELL’ACQUARIO ………… pag. 13

2.1- Perché una vasca speciale per meduse…………….. pag. 13
2.2- Tipologia di acquari per meduse……………………... pag. 14

CAPITOLO 3:

LIFE SUPPORT SYSTEM E QUALITA’ DELL’ACQUA….. pag. 19

3.1- Allestimento tecnico dell’acquario…………………….. pag. 19
3.2- Life Support System e gli altri componenti…………… pag. 19
3.3- Qualità dell’acqua e manutenzione della vasca…….. pag. 22

CAPITOLO 4:

ALIMENTAZIONE DELLE MEDUSE....................................... pag. 27

4.1- Alimentare le meduse in acquario………………………… pag. 27
4.2- Tipologie d’alimento e somministrazione………………… pag. 28
CAPITOLO 5:

ACQUISTO E ACCLIMATAZIONE DELLE MEDUSE………. pag. 33

5.1- L’acquisto di una medusa….……………………………... pag. 33
5.2- Trasporto e acclimatazione in vasca…………………….. pag. 34

CAPITOLO 6:

LE SPECIE ALLEVABILI IN ACQUARIO…………………… pag. 37

6.1- Quali specie sono le più adatte alla vita in acquario?… pag. 37
6.2- Schede descrittive delle specie allevabili……………… pag. 38

BIBLIOGRAFIA………………………………………………… pag. 44

SITI WEB………………………………………………………. pag. 45

AZIENDE……………………………………………………… pag. 45

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1