Newsletter di Acquariofilia Italia

COME ALLEVARE I GAMBERETTI D'ACQUA DOLCE

COME ALLEVARE I GAMBERETTI D'ACQUA DOLCE 
art. di Daniele Gianbartolomei - responsabile di mondocaridine.com
 
Spinto dall’amore e dalla passione, sempre alla ricerca di nuove emozioni, circa 7 anni fa fui folgorato dalla bellezza di un nuovo animaletto “i gamberetti d'acqua dolce” .
Come sempre, prima di iniziare nuove avventure sono stato molto attento nel documentarmi. Dopo sei mesi di attente riflessioni e di valutazioni e di ricerche nelle varie specie di gamberetti esistenti decisi quale gamberetto iniziare ad allevare.
Esistono una moltitudine di specie ci sono le Caridine che comprendono le Red e black Crystal che hanno colpito i mie occhi e le neocaridine di vari colori, le Red Cherry le yellow ed altre.
Nel documentarmi ho optato per le Red Cherry per motivi di facilità di allevamento ottime per un neofito alle prime armi. Mentre le red e Black crystal sono molto piu difficili da allevare.
Possiamo anche allevare piu speci nello stesso acquario ma facendo molta attenzione nelle ibridazioni per non rovinare la purezza della specie (vedi Tabella ibridazioni)
La prima cosa da tenere in considerazione prima di allestire un caridinaio, è che le caridine e Neocaridine sono anch'esse esseri viventi che, come tutti, hanno bisogno delle giuste attenzioni per il loro corretto sviluppo.Quindi bisogna fare molta attenzione ai valori chimici dell'acqua e l'ambiente che allestiremo che avranno un fondamentale ruolo.
 
Tabella ibridazioni
Tabella ibridazioni
 
Allestimento dell'acquario
Non servono grandi acquari per allevare i gamberetti un 30 litri e gia piu che sufficiente.
In un caridinaio (cosi viene chiamato un  acquario allestito per i gamberetti) andrà inserito un fondo composto da ghiaia o da sabbia, un filtro, vi consiglio un filtro ad aria perche i nostri amati gamberetti preferiscono acque molto ossigenate, ma vanno anche bene i filtri piu comuni.Per l arredo muniamoci di un legnetto che possiamo ricoprire con del muschio di Java come  flora oltre al muschio di java possiamo inserire delle Cladophora che sono delle sfere di alghe molto amate dai nostri gamberetti e della lemna minor pianta galleggiante.
 
Caridinaio
 
L'Acqua
A questo punto scegliamo quale specie di gamberetto inserire documentiamoci sulle loro caratteristiche e valori chimici dell acqua.
Ad esempio le Red Cherry prediligono un Ph tra il 7,2 e 7,5 mentre le Red e Black Crystal prediligono un Ph piu acido tra il 6,5 ed il 7.
Una volta inserita l'acqua aspettiamo qualche settimana per far attivare la flora batterica nel Caridinaio.Una volta che la vasca sara pronta inseriremo i nostri gamberi e  per il corretto mantenimento dei valori chimici dell'acqua consiglio un cambio di 1/3 della vasca ogni 10 giorni circa, o anche meglio piccoli cambi settimanali.
Per le Red Cherry io utilizzo l acqua del rubinetto perche ho la fortuna che mi esce con un Ph a 7,5 ottimo per questa specie.
Facciamo pero molta attenzione perche l acqua che esce dai nostri rubinetti contengono il Cloro sostanza nociva per i nostri gamberetti quindi consiglio di metterla prima in un recipiente e farla decantare per circa due giorni con l'aiuto di un biocondizionatore. 
 
Alimentazione
L'alimentazione e fondamentale pe la buona crescita sana e robusta dei nostri gamberetti. Partiamo a dire che i gamberetti sono animali onniveri ma prediligono mangiare alghe e piante in decomposizione quindi molto utili per tenere l acquario pulito.
In vendita nei negozi ci sono tanti tipi di cibo specifici per le nostre Caridine/Neocaridine quindi basta scegliere con accuratezza di cio che abbiamo bisogno. 
le Baby Caridine appena nate sono in tutto uguali agli adulti, gia formate ed in grado di alimentarsi da sole.
Io per un corretto sviluppo e crescita nelle prime settimane di vita utilizzo mangimi in polvere a base di proteine animali perche aiutano una crescita piu veloce e piu robusta.
Per gli adulti invece uso maggiormente mangimi a base di proteine vegetali alternandolo a volte con basi di proteine animali.
Si possono anche nutrire con verdure tipo zucchine, peperoni,piselli appena sbollentati ma bisogna fare molta attenzione nel somministrare questo tipo cibo fai da te perche si puo rischiare di inquinare l'acqua.
 
Riproduzione
Partiamo con la temperatura da tenere, io normalmente tengo una temperatura di 20°C per quasi tutte le specie.
Quando voglio mandarle in riproduzione alzo la temperatura di circa 3 o 4 °C cioe la porto sui 23-24°C controllo come sempre periodicamenti i valori dell acqua e mi assicuro che sia tutto nella norma.
A questo punto non bisogna far altro che aspettare di vedere le uova nel ventre delle femmine e dopo circa un ventina di giorni nasceranno  un trentina di Baby caridina per femmina.
Una volta nate le nostre baby caridine sono gia indipendenti e si alimentano in tutta autonomia.
 
Foto 1 Red cherry con uova
Red cherry con uova
 
Foto Caridina Red Crystal
Caridina Red Crystal 
 
Neocaridina Sakura
Neocaridina Sakura
 
Caridina Tiger
Caridina Tiger
 
Blue Tiger
Blue Tiger
 
Caridina Black Crystal
Caridina Black Crystal
 
Neocaridina Yellow
Neocaridina Yellow


PER QUALSIASI ALTRE INFORMAZIONI DETTAGLIATE PER L'ALLEVAMENTO
DEI GAMBERI D'ACQUA DOLCE, O PER ALTRO POTETE CONTATTARE:

Mondocaridine.com Portale con notizie sul mondo delle caridine, red bee, allevamento, consigli, scnede, riproduzione, piante, classificazione, crystal, red, black, whit
Daniele Giambartolomei
Responsabile di MondoCaridine.com
Per maggiori informazioni sulle caridine
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cellulare 349 2914385

 

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1