Newsletter di Acquariofilia Italia

Tutto quello che avreste voluto sapere sull’acquario e nessuno vi ha mai detto

 

Tutto quello che avreste voluto sapere sull’acquario… e nessuno vi ha mai detto - Testo di Maurizio Lodola. L’odierna acquariologia si avvale di strumenti e preparati spesso complessi, il cui uso e funzionamento non sono sempre facilmente comprensibili al neòfita, il quale talvolta, e a ragione, si scoraggia di fronte a termini quali osmosi inversa, biodenitratore, adsorbimento, effetto chelante, ecc.

a cura di: Sera News - visita subito questa nostra area.

L’odierna acquariologia si avvale di strumenti e preparati  spesso complessi, il cui uso e funzionamento non sono sempre facilmente comprensibili al neòfita, il quale talvolta, e a ragione, si scoraggia di fronte a termini quali osmosi inversa, biodenitratore, adsorbimento, effetto chelante, ecc. Se da una parte la terminologia tecnica in uso sulle indicazioni dei prodotti è indice anche delle severe normative che controllano l’esattezza delle composizioni chimiche o della funzionalità dell’oggetto in questione - a garanzia quindi del consumatore - d’altra parte, chi legge non può essere necessariamente un biochimico o un tecnico. Esclusi dunque quest’ultimi, gli altri acquariofili come fanno a destreggiarsi in un campo dove la corretta applicazione dei princìpi della  fisica, di reazioni chimiche, di conoscenze etologiche ed altro ancora, determina il funzionamento o meno dell’acquario? La risposta sta probabilmente nella passione per questo hobby, che accomuna persone di vario genere e stile di vita, le quali, nonostante le ripetute difficoltà e delusioni che si incontrano inevitabilmente lungo il percorso, sono comunque stimolati a perseverare da quello che è invece il rovescio della medaglia, cioè l’appagamento per la bellezza e la serenità che emana un acquario ben tenuto. Per arrivare a questo si fanno vari tentativi - a volte coronati da successo e talvolta fallimentari - continuando comunque a provare, per arrivare infine a quella giusta alchimia che concili le conoscenze acquisite con quella dose di pazienza, di tempo e di investimento economico che ci possiamo permettere. Premesso ciò, sono convinto che molti acquariofili possano trarre giovamento dal confronto con le esperienze altrui, individuando nei problemi comuni – e soprattutto nella loro risoluzione –  molti loro dubbi su temi di larga diffusione, come l’alimentazione dei pesci, le malattie, il filtraggio, ecc. Ecco quindi le risposte ad alcuni fra i quesiti e i problemi che ricorrono più frequentemente in acquario: esse sono frutto della mia esperienza personale, maturata in circa 30 anni di “militanza” sul campo, oltre che dei miei studi in biologia e di consulenza tematica on-line. Ovviamente, possono essere adattate ad personam, modificandole a seconda delle esigenze individuali, come pure possono essere scartate, preferendo ad esse altri tipi di soluzioni alternative e/o empiriche. L’acquariologia, d’altronde, non è una scienza esatta, ma un terreno di sperimentazioni tese ad eguagliare il più possibile lo schema della natura, nel rispetto della vita di piante ed animali.

L’acqua

Quale acqua usare?

A cosa serve il biocondizionatore?

È necessario effettuare i cambi d’acqua?

Perché spesso si forma una patina oleosa in superficie?

 

Il filtro

Quale deve essere la portata della pompa?

È utile filtrare con carbone?

 

L’alimentazione

Perché in commercio ci sono tanti mangimi diversi?

Quale mangime scegliere (scaglie, granuli o pasticche)?

Come deve essere utilizzato il mangime surgelato?

 

 

Le piante

Di cosa si nutrono le piante? Azoto, ferro e carbonio, fe, co2

Perché le mie piante hanno una crescita stentata?

 

Le malattie

Perché i pesci si ammalano?

Come si curano i pesci malati?

 

Il biologo risponde: con domande e risposte su...

Sono nati! (avannotti) Ed ora?

Le lumache in acquario

S.O.S. caldo

Cos'è il pH?

Qual è il valore ottimale del pH?

Come si fa a correggere il pH?

A cosa serve l'aeratore?

Quanto ferro per le piante?

I fosfati

Quanti pesci posso allevare nel mio acquario?

Quali sono i test dell’acqua più importanti?

Il Biodenitratore

Qual è l’acqua ideale per l’acquario?

Ammoniaca, Nitriti, Nitrati…

Cos'è la conduttività?

Quali sono i valori ottimali della conduttività?

Come faccio a correggere la conduttività?

Ammoniaca e zeolite

La malattia dei puntini bianchi

Le alghe in acquario

Cos'è il KH?

Qual è il valore ottimale del KH?

Come faccio a correggere il KH?

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1