Newsletter di Acquariofilia Italia

La mia esperienza con i Discus

La mia esperienza con i Discus
Ho sempre desiderato un acquario fin da ragazzo ma non ne avevo mai avuto la possibilità, ne lo spazio. Finalmente nel settembre del 2002 sono riuscito a costruirne uno che ho posizionato all’ingresso di casa mia. Il mio primo acquario era di media grandezza ( 150 litri ) come tutti credo i primi tempi passavo ore ad osservarlo modificandolo continuamente.
Sotto consiglio del mio negoziante di fiducia, l’ho popolato con pesci facili da allevare ( una coppia di Platy, una di Black Molly qualche Portaspada e un gruppetto di Brachydani ). Dopo circa otto mesi ho conosciuto un ragazzo che allevava dei bellissimi discus, da subito la vista di questi ciclidi meravigliosi mi ha colpito tanto che ho pensato di allestire un nuovo acquario per ospitarli.

Mi sono recato in vetreria e ho ordinato l’occorrente, da li a qualche settimana il mio nuovo acquario era gia in funzione. Ho anche ritenuto opportuno procurarmi un impianto ad osmosi inversa in modo da garantire dei valori congeniali di PH per i ciclidi. I primi ospiti sono stati un Blu Cobalto, un Pigeon Blood e un Rosso Turchese.

Il fascino di questi ciclidi mi coinvolgeva sempre più e così ho incominciato a comprare libri, riviste insomma tutto ciò che mi potesse dare informazioni al riguardo. Contemporaneamente ho incrementato la popolazione di discus con un altro Blu Cobalto e un Rosso Turchese di circa otto centimetri.
Da li a pochi mesi si è formata una coppia di Blu Cobalto che purtroppo non ha mai dato frutti, dato che il maschio preferiva farsi uno spuntino con le uova depositate dalla femmina (e non c’è stato verso di fargli cambiare idea).

A questo punto conobbi un ragazzo che allevava e riproduceva discus da diverso tempo che mi ha dato preziose informazioni circa l’accoppiamento dei miei pesci preferiti, ed al contempo mi ha venduto un maschio Rosso Turchese. Ho posizionato il nuovo arrivato in una vasca di riproduzione con una femmina Pigeon Blood. Finalmente la sospirata riproduzione ha avuto luogo, e la nuova coppia è riuscita a far crescere una covata di circa 100 larve. Uno spettacolo vedere i piccoli attaccarsi ai genitori! Ammirare la nuvola di larve che si sposta da un genitore all’altro è un’esperienza sensazionale!
Caratteristiche dell’impianto

Ad oggi il mio impianto consta di nove acquari, di cui quattro cubi per la riproduzione (di misura 50X50X50 cm) , due cubi per il primo stadio di accrescimento(di misura 50X50cm di base e 60cm di altezza), e tre vasche di accrescimento e allevamento (una misura 60x90 cm di base e 55 cm di altezza, l’altra misura 120x55 cm di base e 55 cm di altezza e l’ultima misura 134x60 cm di base e 60 cm di altezza).

Attualmente le coppie riproduttrici sono tre così composte:
Due Blu Snakeskin
Due Rosso Turchese
Un rosso Turchese e un Pigeon Blood
Il resto della popolazione è formata da un centinaio di Pigeon Blood, figli della terza coppia di sopra, una trentina di Snakeskin e Turchesi Brillant , figli della prima coppia, sei Leopard Snakeskin ottenuti dalla cessione di un migliaio di euro a un negoziante e altri cinque Blu Diamone sempre ottenuti da uno scambio…. con un negoziante.

I valori dell’acqua:
Acqua di rubinetto : PH 6.8 conducibilita 480 μS
Osmosi : PH 6 conducibilita 30 μS
Riproduzione : PH 5.5 conducibilita 100 μS ottenuta miscelando acqua di rubinetto e osmasi e regolando il PH con astratto di Quercia
Accrescimento e allevamento : acqua di rubinetto con aggiunta di biocondizionatore

La temperatura
Riproduzione : 30°
Accrescimento e allevamento : 28/30°

Alimentazione :
Discus adulti : granulare, Artemia liofilizzata
Discus appena nati : Naupli d’Artemia appena schiusi

Conclusioni
L’allevamento e la riproduzione di questo splendido ciclide è una cosa alla portata di tutti basta seguire alcune nozioni di base ed avere una buona dose di pazienza.
Nel corso della mia poca esperienza ho fatto molti errori tra i più gravi quello di non quarantenare bene i pesci nuovi introdotti nell’impianto e di non avere alcuni accorgimenti (come usare lo stesso retino e lo stesso tubo per l’aspirazione dell’acqua per tutti gli acquari). Spesso non si da la giusta importanza ad, all’apparenza insignificanti, dettagli che si rileveranno fondamentali per la salute dei nostri pesci.

Foto 01 - Gruppo di Discus Pigeon Blood

Foto 02 - Ancora il gruppo di Discus Pigeon Blood

Foto 03 - Coppia di Discus Blu Snakeskin

Foto 04 - Altra coppia di Discus Rosso Turchese

Foto 05 - Insieme di giovani Discus Pigeon Blood di 20 giorni

Foto 06 - Comunità di Discus in un'ampia vasca

Foto 07 - Ancora comunità di Discus in un'ampia vasca

Foto 08 - Bellissima foto di un gruppo di Discus Pigeon Blood

Foto 09 - Ancora una delle due coppie di Discus Blu Snakesk presenti nell'allevamento 

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1