• Home
  • BRAND
  • TETRA Italia
  • LA GESTIONE DEL LAGHETTO DIVENTA SEMPLICE, Veloce guida TETRA per un magnifico laghetto da giardino

News Aziende Brand Acquari Mangimi e Accessori

LA GESTIONE DEL LAGHETTO DIVENTA SEMPLICE, Veloce guida TETRA per un magnifico laghetto da giardino

Tetra - produttore leader nel settore dei prodotti per acquariologia e laghetti
 LA GESTIONE DEL LAGHETTO DIVENTA SEMPLICE, Veloce guida TETRA per un magnifico laghetto da giardino

A prescindere dal design, esistono alcuni semplici accorgimenti da adottare per mantenere il vostro laghetto in perfette condizioni. Un laghetto curato è più semplice da gestire e costituisce un habitat ideale per pesci e piante perfettamente sani e rigogliosi. Tetra offre una gamma completa di mangimi e prodotti di grande qualità capaci di rendere la gestione del laghetto più semplice che mai.

Maggiore è la varietà di piante maggiori saranno i vantaggi ottenuti sia in termini di estetica sia di effetti positivi conferiti all'ecosistema del laghetto. Ecco solo alcuni esempi: produzione di ossigeno prezioso ed eliminazione di anidride carbonica; ombreggiatura del laghetto: riparo ideale per i pesci e ostacolo a un'eccessiva proliferazione delle alghe; eliminazione dei nutrienti dall'acqua, migliorandone la qualità e prevenendo la formazione di alghe; funzione di riparo e ambiente di riproduzione ideale per pesci e altri animali. La scelta migliore per il vostro laghetto sono le piante autoctone, in grado di soddisfare le necessità di base di numerose specie animali locali. Le piante esotiche provenienti da paesi remoti, invece, quasi mai sono adatte allo scopo.

Sono disponibili numerose categorie di piante per laghetti, con diverse specie tra cui scegliere. Le categorie principali sono: Ninfee Le ninfee e altre piante simili crescono sul fondale del laghetto e liberano le proprie foglie sulla superficie. Queste foglie galleggianti offrono protezione per i pesci, che trovano riparo nelle giornate calde e soleggiate. Le ninfee solitamente iniziano a fiorire quando la temperatura dell'acqua supera i 18 °C. La fioritura dura in genere circa quattro giorni; i fiori si aprono al mattino per poi chiudersi nuovamente la sera.

Piante ossigenanti: Le piante ossigenanti, come l'elodea e il millefoglio acquatico, vengono così definite proprio per la loro caratteristica di produrre ossigeno durante il giorno. Il nome di questa categoria può essere fuorviante, in quanto durante le ore notturne queste piante smettono di produrre ossigeno pur continuando a consumarlo. In un laghetto mediamente popolato, la quantità di ossigeno utilizzata di notte non costituisce un problema. Queste piante apportano notevoli benefici all'ambiente del laghetto: fungono infatti da "abitazioni" e luogo adatto alla deposizione

Piante galleggianti: Le piante galleggianti sono generalmente disponibili solamente in estate, dato che nella maggior parte dei casi non sono in grado di superare l'inverno. Questa tipologia di piante deve essere sostituita ogni anno oppure spostata al chiuso, in un secchio d'acqua, ricordando di aggiungere una quantità sufficiente di compost per garantirne i nutrienti necessari. Tra le piante galleggianti vi sono il giacinto d'acqua, lo stiletto d'acqua, il morso di rana e il castagno d'acqua. Le radici di queste piante sono sospese in acqua e si rivelano pertanto ideali per la deposizione delle uova. Contribuiscono, inoltre, ad estrarre i nutrienti dall'acqua e a porre un limite alla proliferazione delle alghe. Queste piante sono anche estremamente utili per l'ombreggiatura del laghetto e offrono una "casa" agli invertebrati che di solito rappresentano la dieta dei pesci. delle uova per pesci e altre creature, nonché come rifugio per gli avannotti. Il loro rapido tasso di crescita le rende inoltre ideali per il controllo naturale delle alghe.

Piante marginali: Le piante di questo tipo crescono nelle zone poco profonde del laghetto, anche se alcune riescono a proliferare anche in acque più profonde. Le piante marginali possono avere forme e dimensioni differenti: erbe alte e iris oppure basse e rampicanti. Possono offrire riparo dal vento e costituire un rifugio sicuro per tutti gli inquilini del laghetto. Le varietà più alte possono inoltre offrire ombreggiatura al laghetto.

Piante amanti dell'umidità: Le piante di questa categoria necessitano di un terreno sempre umido, ma non sono adatte all'immersione in acqua. Sono ideali per i giardini palude e contribuiscono a conferire un aspetto innovativo al laghetto perché spesso attirano le specie di fauna presenti in zona. Alcune varietà di piante risultano utilizzabili sia come piante marginali sia in giardini palude; è quindi fondamentale controllare le etichette informative per verificare esattamente in che tipo di laghetto collocare una determinata pianta.

Dopo aver innestato le piante desiderate nel laghetto, dovrebbe essere semplice mantenerle in condizioni ottimali attraverso qualche semplice interventodurante la stagione.
Fertilizzazione: Tutte le piante hanno bisogno di un apporto ottimale di nutrienti per crescere rigogliose e in salute. Nel corso del tempo, alcuni nutrienti si esauriscono e, pertanto, devono essere reintegrati. Tetra PondPlantaMinè un fertilizzante liquido che arricchisce l'acqua con importanti oligoelementi. Oltre a mantenere le piante in condizioni ottimali, previene la proliferazione delle alghe perché privo di nitrati e fosfati.
Potatura autunnale: Verso la fine della stagione, in tardo autunno, è necessario accorciare le piante di alcuni centimetri. In questo modo è possibile evitare che le appendici ormai prive di vita cadano nel laghetto, inquinandolo. Come regola generale, occorre evitare che le piante coprano più della metà della superficie del laghetto. La potatura delle piante favorisce la ricrescita, fattore utile non solo dal punto di vista estetico, ma anche per sottrarre nutrienti in eccesso dal laghetto e prevenire la proliferazione di alghe indesiderate.

Le alghe sono la principale causa dei problemi più comuni dei laghetti: intorbidamento dell'acqua e formazione di filamenti in superficie. Entrambe queste problematiche, oltre che compromettere l'estetica del laghetto, possono influire negativamente sulla salute dei pesci e devono pertanto essere risolte.
Prevenzione della crescita di alghe In tutti i laghetti è normale che si sviluppino piccole quantità di alghe. Tuttavia se la proliferazione risulta eccessiva e fuori controllo possono verificarsi diversi problemi. Lo svuotamento completo e la pulizia del laghetto non costituiscono una soluzione a lungo termine, in quanto le alghe ricompariranno se non si rispettano le condizioni sotto riportate.
-Non introdurre un numero eccessivo di pesci nel laghetto. Ogni carpa koi di 30 cm di lunghezza ha bisogno di 1.000 l di acqua.
-Limitare l'esposizione alla luce solare utilizzando piante e strutture solide.
- Aggiungere al laghetto piante a crescita rapida da mettere in competizione con le alghe nell'assorbimento dei nutrienti. Le varietàgalleggianti e ossigenanti sono la sceltamigliore.Utilizzare solamente un compost adeguato per le piante, in quanto il terreno e il compost generico rilasciano ulteriori nutrienti nell'acqua.
– Mantenere sotto controllo il livello di sedimenti per ridurre l'accumulo di nutrienti nell'acqua.
- Utilizzare mangime di buona qualità della gamma Tetra Pond per ridurre al minimo la produzione di escrementi e limitare l'accumulo di nutrienti nell'acqua.
- Evitare di somministrare una quantità eccessiva di mangime.
- Ridurre i livelli di fosfati aggiungendo Tetra PondPhospateMinus.
- Aggiungere all'acqua del laghetto Tetra PondAlgoProtectcontenente estratti di orzo e torba, utili per la prevenzione naturale della crescita di alghe.

Trattamento delle alghe
In molti casi, i controlli naturali e una buona gestione del laghetto sono sufficienti per prevenire l'intorbidamento dell'acqua e la formazione di alghe filamentose. Tuttavia a volte è necessario mettere in atto un trattamento specifico.
Come avere la meglio sulle alghe Filamentose Tetra PondAlgoFin* consente di inibire la crescita delle alghe filamentose attaccandole in modo diretto. Questo prodotto può essere utilizzato tutto l'anno o semplicemente durante i mesi nei quali il problema è più evidente. Se utilizzato all'inizio della stagione primaverile può contribuire a tenere sotto controllo le alghe filamentose e a garantire una crescita equilibrata delle piante del laghetto. AlgoCleanagisce direttamente al contatto con le alghe filamentose ed elimina i densi strati che tendono a formarsi attorno ai bordi del laghetto o che galleggiano in grandi formazioni sulla superficie dell'acqua.
Rimedio per l'acqua torbida Tetra PondAlgoRemè un "flocculante", vale a dire un prodotto che favorisce il raggruppamento delle alghe in fiocchi, rendendole più semplici da filtrare o da asportare manualmente. Agisce in poche ore e può essere utilizzato, se e quando necessario, anche per ripristinare la limpidezza dell'acqua.

LA GESTIONE DEL LAGHETTO DIVENTA SEMPLICE, Veloce guida TETRA per un magnifico laghetto da giardino

Pesci del laghetto
La gamma di pesci d'acqua dolce è molto ampia ed è importante scegliere quelli più
idonei al vostro particolare tipo di laghetto. È inoltre fondamentale conoscere in modo
approfondito le loro esigenze, in modo da preservarne la salute.
Sterleto (Acipenserruthenus)Questo pesce è una sottospecie dello storionee deve essere introdotto solamente in laghetti digrandi dimensioni. Necessita di una buona qualitàdell'acqua e di un mangime speciale, in quanto ilmangime comune per pesci gli risulta indigesto.Considerato che carpe koi e sterleti hanno esigenzedifferenti, se ne sconsiglia la coabitazione.
Pesce rosso (Carassiusauratusauratus)Il pesce più comune e conosciuto per i laghetti.Nonostante i pesci rossi possano raggiungere unalunghezza di 35 cm, nella maggior parte dei casi sifermano a 12-15 cm e sono quindi adatti a laghettidi ogni dimensione. Non è necessario allevarli inbranco, ma preferiscono formare piccoli gruppi,soprattutto quando sono giovani.
Shubunkin(Carassiusauratusauratus)Gli shubunkin sono una varietà di pesce rosso e sidistinguono per la loro livrea multicolore, ottenutatramite tecniche di allevamento selettivo. La curae il mantenimento degli shubunkin all'interno di unlaghetto sono gli stessi dei pesci rossi.
Carassio rosso/ciprinodorato (Carassiusauratusauratus)Insieme agli shubunkin, i carassi rossi o ciprinidorati sono una varietà di pesci rossi e richiedono,pertanto, lo stesso tipo di attenzioni. Sonogeneralmente di colore rosso e bianco e spessohanno una pinna caudale più ornata.
Ido (Leuciscus idus)Gli idi sono una specie che si sposta in branchi ecresce fino a raggiungere i 30-50 cm di lunghezza.Dato che questi pesci necessitano di livelli diossigeno elevati, è necessario installare una pompaper aerare il laghetto.
Carpa Koi (Cyprinus carpio)Le carpe koi sono una varietà colorata dellecarpe comuni, selezionata in Giappone nel corsodegli ultimi duecento anni. Questa specie puòraggiungere una lunghezza di 80 cm e preferiscevivere in branchi. Se il laghetto è poco profondosarà necessario dotarsi di un sistema di filtraggio dipotenza elevata. La profondità deve inoltre risultaresufficiente per consentire ai pesci un letargosicuro.Tinca (Tinca tinca)Spesso scelta per la sua caratteristica di "pescespazzino" che opera nel fondale del laghetto, latinca è un pesce che generalmente popola fiumi elaghi con ridotto movimento dell'acqua. La varietàdi colore dorato, poi, è estremamente scenograficae può quindi risultare una valida scelta per laghettidi medie e grandi dimensioni. Nel proprio ambiente naturale, lamaggior parte dei pesci consumaun'ampia varietà di alimenti, comead esempio alghe, piante, crostacei,insetti e altri pesci. Una dieta cosìdiversificata e bilanciata deve esseregarantita anche in cattività e Tetraè la scelta più indicata. Tutti i nostri mangimi vengono infatti formulati e testati accuratamente per garantire il giusto apporto di nutrienti in termini di quantità e qualità. I motivi per scegliere mangimi Tetra Pond di alta qualità sono diversi: l mantengono i pesci in buone condizioni di salute, permettendo loro di sviluppare un sistema immunitario forte e un'eccellente colorazione;  riducono la quantità di feci prodotte e dissolvono quelle presenti, favorendo il mantenimento di un'acqua salubre e cristallina; la riduzione degli escrementi semplifica la gestione del laghetto, che dovrà essere pulito con minore frequenza; riducendo l'accumulo di nutrienti dissolti è possibile tenere sottocontrollo la proliferazione delle alghe.

Mangimi per pesci
Nel proprio ambiente naturale, la maggior parte dei pesci consuma un'ampia varietà di alimenti, come ad esempio alghe, piante, crostacei, insetti e altri pesci. Una dieta cosìdiversificata e bilanciata deve essere garantita anche in cattività e Tetra è la scelta più indicata. Tutti i nostri mangimi vengono infatti formulati e testati accuratamente per garantire il giusto apporto di nutrienti in termini di quantità e qualità. I motivi per scegliere mangimi Tetra Ponddi alta qualità sono diversi: l mantengono i pesci in buone condizioni di salute, permettendo loro di sviluppare un sistema immunitario forte e un'eccellente colorazione; l riducono la quantità di feci prodotte e dissolvono quelle presenti, favorendo il mantenimento di un'acqua salubre e cristallina; l la riduzione degli escrementi semplifica la gestione del laghetto,che dovrà essere pulito con minore frequenza; l riducendo l'accumulo di nutrienti dissolti è possibile tenere sottocontrollo la proliferazione delle alghe.

I parametri di scelta del mangime più idoneo sono due:
1. Il tipo di pesci che si possiedono Le diverse specie di pesci hanno esigenze alimentari molto differenti. Sebbene la gamma Tetra Ponddisponga di prodotti in grado di adattarsi a un'ampia varietà di specie (mangimi "di base"), è sempre consigliabile scegliere mangimi che consentano un'alimentazione più mirata.
2. Il periodo dell'anno I pesci sono animali a sangue freddo e il loro livello di attività e il loro metabolismo sono strettamente legati alla temperatura dell'acqua. Per questo motivo, in alcuni periodi dell'anno è necessario somministrareloro mangimi formulati in modo specifico.

Quantità di mangime da somministrare: La quantità di cibo necessaria per i pesci dipende dalla temperatura dell'acqua. È impostante osservare i pesci mentre mangiano e regolarel'apporto di mangime di conseguenza. Di norma, èsufficiente somministrare una quantità di mangime che i pesci siano in grado di consumare nell'arco di 3-4 minuti. Anche il numero di somministrazioni giornaliere dipende dalla temperatura, nonchédalla quantità di tempo che si trascorre a casa. Per la maggior parte dell'anno, è necessario nutrire i pesci 2-3 volte al giorno. Durante l'inverno potrebbe essere sufficiente nutrirli soltanto una volta al giorno, in particolare se la temperatura dell'acqua scende al di sotto dei 10 °C e i pesci risultano poco attivi.
Per rendere più brillante il colore dei pesci Tetra PondColourSticksmigliora  rapidamente la colorazione naturale dei pesci. È possibile somministrarlo ai pesci per brevi periodi per aiutarli a sviluppare più rapidamente il colore naturale, oppure in modo permanente in sostituzione del  mangime di base Tetra Pond

Per i periodi freddi: Tetra PondWheatgermSticksè un mangime appositamente formulato per il nutrimento invernale dei pesci e contiene quantità elevate di germogli di frumento, altamente digeribili alle basse temperature. Il suo elevato contenuto di fibre, inoltre, favorisce la digestione. Indipendentemente dal regime alimentare tradizionale, i pesci di laghetto devono essere nutriti esclusivamente con Tetra PondWheatgermSticksquando la temperatura scende al di sotto di 10 ˚C. Non somministrare mangime ai pesci se sembrano poco attivi e rimuovere dal laghetto il cibo non consumato.
Per una dieta diversificata Tetra PondShrimp Mix è un supplemento alimentare composto da gamberetti e gammarus naturali. Questi piccoli crostacei vengono essiccati accuratamente per garantirne qualità e compatibilitàottimali.

Durante le vacanze: Assicurare nutrimento e cura adeguati ai pesci durante i periodi di vacanza è una delle preoccupazioni più comuni dei possessori diun laghetto. La scarsità di cibo può influirenegativamente sulla salute dei pesci, ma d'altro canto affidarne la cura ai vicini significa correre il rischio di un'eccessiva somministrazione. Le sostanze nutritive naturali contenute normalmente nei laghetti possono non risultare sufficienti per una quantità media di pesci. Per ovviare a questo problema, Tetra ha sviluppato Tetra Pond Holiday, un mangime brevettato per il periodo delle vacanze, basato su un gel specifico e formulato con ingredienti naturali. A differenza di prodotti analoghi a base di gesso, questo mangime è commestibile al 100% e non altera la composizione chimica dell'acqua. Tetra Pond
Per i pesci rossi Tetra Pond Gold Mix è la scelta migliore come mangime principale per i laghetti popolati principalmente da pesci rossi e relative varietà. Nei laghetti che ospitano specie diverse, questo prodotto può essere utilizzato insieme a uno dei mangimi di base Tetra per arricchire la dieta dei pesci.
Per sterleti e storioni Se il vostro laghetto èpopolato da sterleti, è fondamentale nutrirli con Tetra PondSterletSticksper mantenerli in buone condizioni. Questo mangime garantisce un apporto equilibrato di nutrienti ed è disponibile in stick a rapido affondamento, ideali per gli sterleti che nuotano sul fondo del laghetto.
Per le carpe koiTetra Pond Koi Stickscontiene carotenoidi aggiunti di alta qualitàper lo sviluppo e l'intensificazione dei colori naturali delle carpe koi. Questo mangime è stato testato esclusivamente sulle carpe koi e contiene la giustacombinazione di nutrienti per mantenere i pesci in perfetta salute. Se nel vostro laghetto sono presenti carpe koi, ma anche altre specie di pesci, è sufficiente somministrare loro Tetra Pond Koi Stickse uno dei mangimi di base della gamma Tetra. Al contrario, per i laghetti popolati principalmente da carpe koi, si può utilizzare Tetra Pond Koi Stickscome mangime principale. Per rendere i colori delle carpe koi ancora più brillanti si consiglia di nutrirle con Tetra Pond Koi ColourPellets, da somministrare insieme a Tetra Pond Koi Sticks, mentre per variare la loro dieta poteteprovare Tetra Pond KOI Premium mix. Questo prodotto contiene tre diversi stick e cibo naturale di qualità superiore (Gammarus).

Tetra ha voluto sviluppare una serie di rivenditoriPond Partner specializzati nella gestione e cura del laghetto, in modo che possano seguire le necessità dei consumatori che si vogliono affacciare a questo mondo. Da loro potrai avere informazioni, consigli e soluzione ai tuoi problemi, oltre a tutti i prodotti necessari per mantenere sano e curato il laghetto. Cliccando sul logo Pond Partner si ha modo di vedere la lista dei rivenditori.

Tetra Pond Partner L'esperto del laghetto, cerca quello vicino a te clicca qui.

 

TETRA ITALIA News
Per ulteriori informazioni e chiarimenti su questi o altri
prodotti Tetra contattate il Numero Verde 800-257496
o la casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure visitate il sito web www.tetra.net/it/it

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1