News Aziende Brand Acquari Mangimi e Accessori

Sono nati! avannotti, Ed ora?

Egr. dott. Lodola

possiedo da vari anni tre acquari (250, 200, 75 litri), ma solo da poco tempo mi sono voluto dedicare alla riproduzione di Labirintidi, Colisa e Ciclidi africani. Sono rimasto un po' frastornato nel leggere di Ciclops, Dafnie, Artemie e via discorrendo: so, grosso modo, che cosa sono ma non se sono adatti per gli avannotti dei pesci sopra citati. Desidererei avere informazioni al riguardo (se si possono ottenere in via amatoriale, se sono in vendita e quali sono quelli più adatti per i pesci appena nati che sono piccolissimi). La ringrazio per la Sua risposta. Alessio Z.

Ciao Alessio,

per l'allevamento dei tuoi avannotti il cibo più adatto è quello costituito dalle artemie appena schiuse (ti allego una scheda su come ottenerle). Dopo qualche giorno puoi alimentare i nuovi nati con una miscela ottenuta da Micron (mangime micronizzato a base di plankton), Fishtamin (complesso multivitaminico) e Cyclops (micro crostacei liofilizzati) con qualche goccia d'acqua dell'acquario: si mette il tutto (pochissimo cibo e un paio di gocce di vitamine) in una provetta come quella dei test, si agita e si somministra con un contagocce agli avannotti. La crescita è veloce e ... assicurata.

-----
Ho una coppia di Pelvicachromis pulcher in un acquario di 60lt. in compagnia di 4 Guppy e 3 Neon rossi. Sono già due volte che la coppia in riproduzione genera circa 60/70 avannotti ma, inspiegabilmente, dopo circa una settimana dalla schiusa diminuiscono di numero e poi scompaiono. Non credo che ciò dipenda dai guppy né dai neon. Come posso provare a salvarne almeno una decina? Debbo inserirli in una sala parto e se sì come catturarli e nutrirli in modo adeguato?

Ciao Cesare,
puoi prelevare gli avannotti utilizzando un tubo rigido in plastica (quello venduto per le pompe d'acquario è l'ideale) lungo circa 60-70 cm. Lo inserisci in acqua tenendo tappata l'estremità con il pollice: in questo modo il tubo rimarrà pieno d'aria e l'acqua non vi entrerà. Lentamente ti avvicini al gruppetto di avannotti e quando sono sufficientemente vicini all'imboccatura del tubo sollevi il pollice per un attimo: l'aria uscirà sospinta dall'acqua che entrerà abbastanza velocemente da risucchiare delicatamente gli avannotti. Mantenendo il tubo tappato dall'altra parte potrai prelevarne diversi e sistemarli nella sala parto in rete (non utilizzare quelle in plastica perché hanno un pessimo ricambio d'acqua). Dopo un po' di tentativi, affinando la tecnica, vedrai che è un sistema veloce e non invasivo. Alimenta quindi i piccoli con una miscela di Sera Micron, Sera Cyclops, Fishtamin e qualche goccia d'acqua. Distribuisci piccolissime quantità ma diverse volte al giorno (anche 5-6): cresceranno sani e in fretta.

-----
Sto cercando di riprodurre gli scalari e c’ero quasi riuscito. Infatti dopo aver raccolto le uova ed atteso con ansia sono nati più di 30 avannotti; ho aspettato tre giorni e poi ho cominciato a dare il cibo per avannotti Sera Micron. Stava andando tutto bene e infatti avevano cominciato a nuotare, poi di colpo sono morti. Non ci sono stati cambi di temperatura, né aggiunta di acqua senza che sia stata biocondizionata. Penso che si sia formata una flora batterica nociva perché ho notato una patina bianca in superficie. Aspetto una vostra risposta anche per sapere se ci sono dei prodotti contenenti vitamine che proteggano gli avannotti di scalari. Francesco C.

Ciao Francesco,
la morte è stata quasi sicuramente causata da un avvelenamento da nitriti; ma come era attrezzata la vasca di accrescimento? E' indispensabile che sia dotata di un filtro: quello adatto alle vasche da riproduzione funziona con l'areatore per assicurare un flusso lento, ma costante. Inoltre devi aggiungere quotidianamente il Nitrivec affinché non vi sia accumulo di nitriti. Le vitamine da aggiungere al Micron sono nel Fishtamin. Se qualcosa non ti è chiaro, ricontattami.

-----
Egregio Dr. Lodola, ti scrivo per avere un consiglio (dal momento che mi sono trovato benissimo, ascoltandoti in passato): tre giorni fa sono diventato papà di quattro-cinque avannotti di Betta Splendens (l'indeterminatezza del numero è data dalle dimensioni minutissime dei miei nuovi amici, dispersi in 25 litri di acqua). Ho letto sulla confezione del Sera Micron che il prodotto non consumato favorisce lo sviluppo degli infusori. Dato che so che, per i primi tempi, l'unica alimentazione da somministrare sono, appunto, gli infusori, é sufficiente il fatto che abbia stemperato il Micron nella vasca? Mica mi moriranno di fame? Ho anche dei naupli di artemia salina nello schiuditoio: é prematuro darli? Ho anche notato che sulla superficie dell'acqua si sono formati degli animaletti bianchi – tipo peluria finissima – lunghi circa 2,5 mm. Non avendo un microscopio a disposizione, non so dirti se hanno zampe, ciglia, flagelli o quant'altro. Non vorrei si trattasse di un'invasione di parassiti pericolosi per i miei piccoli. Cosa mi consigli? Maurizio C. (Grosseto)

Ciao Maurizio,
quegli animaletti sono proprio infusori. Visto che gli avannotti sono solo 5, non somministrare altro cibo per qualche giorno, ma osserva se i piccoli riescono a mangiarli. In caso contrario procedi con quantità microscopiche di Micron. Dato che l'inquinamento dell'acqua è sempre in agguato, sostituisci quotidianamente un paio di litri d'acqua. Entro una settimana dovrebbero riuscire a mangiare anche i naupli d'artemia.

-----
Ho un problema: la mia coppia di scalari ha deposto le uova e sono nati i piccoli. Se arriveranno a nuotare cosa devo somministrare loro? Grazie per l'attenzione e l'aiuto. Diana I. (L’Aquila)

Per l'alimentazione degli avannotti prova questa ricetta. Utilizza il Micron, una punta (la palettina dei test dei nitrati o dei fosfati sarebbe la quantità ottimale). miscelata con una goccia di Fishtamin e 4-5 gocce d'acqua dell'acquario, quindi somministrala nel nugolo di avannotti con una siringa, dove al posto dell'ago dovrà essere inserito un tubicino rigido come quello usato per gli areatori. Dopo qualche giorno alla miscela aggiungi una "palettina" di Cyclops. Li vedrai crescere a vista d'occhio!

-----
Mi sono dimenticato chiederti, dato che volevamo provare a far riprodurre dei i platy e guppy, quale mangime bisogna usare per i primi giorni di vita e poi a seguire per una corretta crescita? Ciao buon fine settimana. Fabry.

Per i piccoli di Platy e Guppy puoi usare alternativamente, in dosi MINIME, anche 5-6 volte al giorno, due alimenti specifici: il Mikropan ed il Cyclops. Di volta in volta puoi preparare una miscela così composta: una puntina di coltello di Mikropan o di Cyclops in una provetta come quella dei test a cui si aggiungono poi 2 gocce di vitamine e un cucchiaio d'acqua dell'acquario. Tappa la provetta, agitala per qualche secondo ed distribuisci il tutto nella nursery.

Sera - Per un acquario secondo natura
SERA Italia

Fax:+39 (051) 6669133
Telefono:+39 (051) 6661333
Telefono:+39 (051) 6661301

e-mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
San Pietro in Casale (BO)

www.seraitalia.com

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1