Articoli di acquariofilia

Il Mio Acquario n. 141 - Giugno 2010


Il Mio Acquario n. 141 - Giugno 2010

 
Uscita: 22 Maggio 2010
Reperibilità:
nelle edicole, nei negozi di acquari convenzionati, in abbonamento.
Costo di Copertina: 5 €
Editore:
Sered S.r.l. - Via L. Mugnone, 30 - 00124 Roma
 
Contenuto degli articoli

Il marino di casa nostra: guida alla progettazione della prima vasca

Le emozioni che si provano nel raccogliere gli ospiti del proprio acquario giustificano ampiamente il desiderio di progettare e allestire una vasca marina mediterranea. Del resto, con i nostri 8.000 km e più di coste non mancano le opportunità di realizzare splendidi e interessanti biotopi: basti pensare che l’acquario mediterraneo vanta molti estimatori in Germania, innamoratisi del mondo subacqueo nostrano “scoperto” durante le vacanze estive. È senz’altro possibile allestire acquari mediterranei di tutto rispetto con una spesa più contenuta rispetto a quella che si sosterrebbe per un marino tropicale di analoghe dimensioni

Pelvicachromis pulcher, un “nano” per cominciare

A chi si accosta per la prima volta al complesso mondo dei Ciclidi e alla loro affascinante riproduzione, vengono consigliate alcune “specie-guida” particolarmente raccomandabili per la facilità con cui è possibile allevarle anche in vasche di comunità. Tra queste, una delle più apprezzate è indubbiamente Pelvicachromis pulcher, che oltre alle doti di robustezza e adattabilità condivise con altri Ciclidi vanta anche una magnifica livrea, per giunta appannaggio di entrambi i sessi

Chelmon rostratus, il “killer” delle attinie

È uno dei pesci farfalla più noti in acquariofilia e più diffusi in natura. Malgrado sia molto comune in commercio e richiesto dai neofiti per l’aspetto attraente e il costo relativamente contenuto, il suo allevamento è riservato agli esperti, come del resto quello della maggioranza dei Chetodontidi. Incompatibile con molti invertebrati, singoli esemplari inseriti in grandi acquari di barriera provocano però tutto sommato danni limitati

Quando il “verde” è di troppo: i vegetali infestanti

Con il ritorno della bella stagione, il laghetto sembra tornare a nuova vita e si veste di bello: le ninfee e le piante da bordura ci regalano splendide fioriture, i pesci si mostrano molto più attivi e colorati, dedicandosi ai giochi amorosi, mentre numerosi ospiti “esterni” – dagli insetti agli anfibi – vengono a visitare il nostro specchio d’acqua. È il momento di goderselo appieno, ma proprio con il caldo e la luce primaverili arriva spesso, inesorabile, anche il… flagello verde

Pterygoplichthys gibbiceps, una “corazzata” contro le alghe

Nonostante raggiungano spesso taglie quasi proibitive per un acquario domestico, i Loricaridi o “siluri corazzati” sono sempre più diffusi nelle nostre vasche, grazie alla loro fama di mangia-alghe e al comportamento generalmente pacifico. Alcune specie si fanno apprezzare anche per la colorazione vivace o per l’aspetto maestoso e spiccano perciò tra gli anonimi “pesci di fondo”: è il caso del “pleco pinna a vela”, così chiamato per la stupefacente estensione della sua pinna dorsale

Policheti, i “vermi” più belli del reef

Il termine “verme”, applicato per la verità a numerosi animali uniti da una somiglianza solo superficiale, non suscita certo immagini di bellezza o leggiadrìa. Alcuni Anellidi della classe dei Policheti sono però effettivamente molto attraenti: essi costruiscono un tubo dalla splendida e vaporosa “corolla” di tentacoli, dall’aspetto piumoso. Ugualmente attraenti sono anche molti Policheti che non edificano tubi, tra i quali però si trovano alcune specie da trattare con… i guanti

Occhio ai Nitrati, vediamo perché

I Nitrati sono a malapena misurabili nei biotopi naturali dei nostri pesci, sia marini che d’acqua dolce: viceversa, in acquario possono accumularsi raggiungendo concentrazioni deleterie per tutti gli organismi ospitati. Infatti, in condizioni di aerobiosi (ovvero acqua e substrato di fondo sufficientemente ossigenati), riscontrabili quasi ovunque nei nostri acquari, essi non sono ulteriormente trasformabili e tendono quindi a concentrarsi sempre più nell’acqua

Il fondo migliore per la prima vasca d’acqua dolce

Oltre a soddisfare le esigenze estetiche, il fondo di un acquario d’acqua dolce serve essenzialmente ad ancorare e nutrire le piante, ad accogliere pesci e invertebrati che amano insabbiarsi e, più in generale, a facilitare l’ambientamento dei pesci. Non essendo facilmente sostituibile ad acquario ormai riempito e avviato, il substrato di fondo va scelto con criterio al momento di programmare l’allestimento della vasca, soprattutto in funzione delle piante coltivate e degli organismi allevati

Pesci chirurgo del genere Naso, i “pinocchi” del reef

Il curioso nome scientifico di questi Acanturidi deriva dalla presenza, in molte specie, di una protuberanza a forma di gobba o di rostro che si sviluppa tra la bocca e gli occhi degli adulti. Di taglia raramente inferiore al mezzo metro, non sono evidentemente raccomandabili per buona parte degli acquari di barriera domestici ma, in vasche sufficientemente spaziose, si faranno apprezzare in tutta la loro maestosa imponenza

Serpenti giarrettiera, ideali per cominciare

Questi simpatici serpenti figurano tra gli ospiti più facilmente addomesticabili e allevabili in terrario, semplici da nutrire non necessitando di prede vive. Per questi motivi rappresentano la migliore scelta per il neofita che si accinga a realizzare la sua passione per i rettili striscianti, pur potendo regalare grandi soddisfazioni anche al terrariofilo più esperto, che potrà cimentarsi con la riproduzione di Thamnophis spp. e con la selezione di nuove varietà cromatiche

Per conoscerli meglio

Per avvicinarci ancora di più agli appassionati del terrario, che sempre più numerosi seguono la nostra rivista, abbiamo pensato di offrire una serie di schede, sintetiche ma esaurienti, dedicate agli Anfibi e ai Rettili, da quelli più comuni e facili da allevare a quelli più insoliti e “difficili”. Schede consultabili nel tempo come una preziosa biblioteca, offrendo un’occasione in più per collezionare la nostra rivista

E inoltre…

La vetrina delle meraviglie
• Fundulopanchax spoorenbergi
• Pseudanthias evansi
• Pentaceropsis recurvirostris
• Fromia ghardaqana

Acquariofilia & Dintorni
Le vostre domande, le notizie, le curiosità, i piccoli trucchi del nostro hobby, i libri e i siti, le associazioni e gli eventi: insomma, tutto ciò che... nuota nell'acquario! All’interno, Alessandro Mancini e i suoi collaboratori rispondono alle domande dei lettori sull’hobby dell’acquariofilia e della terrariofilia.


http://www.ilmioacquario.net/

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1