Articoli di acquariofilia

Posseggo un acquario marino dedicato a pesci. Nella vasca,350l. è presente da circa 6 anni un pomacanthus asfur e due acanturidi

DOMANDA
Richiesta assistenza On Line Esperto in Acquariofilia.
nome: Lorenzo Serafin
Acquario Posseduto: Acquario - Marino Tropicale

testo: Ciao Posseggo un acquario marino dedicato a pesci Nella vasca, 350 litri
è presente da circa 6 anni un pomacanthus asfur e due acanturidi
.
L'acquario era un po'tralasciato. Ultimamente ho deciso di prendermene cura.
Cambio luci t8 con plafoniera led, ed inserimento di nuovi pesci al posto di quelli vecchi.
(zebrasoma,acanthurus, niger.In tutti questi anni L'Asfur, no ha mai avuto problemi.
La convivenza con i nuovi pesci non ha problemi (si fa rispettare) ,ma dopo una 15 giorni l'inserimento
dei nuovi pesci e cambio luci, il pesce ha cominciato a strofinarsi rovinandosi il magnifico colore.
Tengo a precisare che la vasca, ora come ora ha dei buoni valori chimici(sicuramente meglio di prima)
ed è continuamente sterilizzata da uv 20W. Il pesce non manifesta nessun tipo di parassita,
neanche contro luce,mangia comunque ma è irrequieto. Tutti gli altri pesci sono perfetti.
La mia domanda è questa: può essere che i led non emettendo uv come le lampade t8-t5 ecc.
hanno permesso lo sviluppo di particolari parassiti nella pelle dell'Asfur?

Sembra una domanda un po "stupida".Ma xè solo a lui?
Il pesce è stato prelevato e messo in un'altra vasca con pesci, illuminata a neon t8.
E' guarito completamente. Aspettando una vostra risposta, le auguro una buona giornata. Lorenzo.

RISPOSTA

Ciao Lorenzo,
prima di tutto un chiarimento. La “funzione” sterilizzatrice delle radiazioni UV è effettuata unicamente dalla componente “C” (UV-C) e questa componente è presente solo nelle lampade speciali che vengono utilizzate esclusivamente per questo scopo.
I neon T5 e T8 destinati all’illuminazione, così come i led, non emettono radiazione UV-C; al limite possono emettere radiazione UV-B (quella che ci abbronza al mare) che favoriscono la sintesi della vitamina D e che comunque vengono fermati dai primissimi cm di acqua.
 
Fatta questa premessa, direi che il tuo Pomachantus si è ammalato perchè più debole, o solo più stressato per la difesa del suo territorio compromesso dalla presenza dei nuovi arrivati. L’isolamento nell’altra vasca gli ha permesso di riconquistare forze e benessere.
Inoltre, quando in un acquario non vengono introdotti pesci da lungo tempo, gli inquilini residui abbassano le loro difese immunitarie e si trovano subito a disagio quando arrivano nuovi ospiti, portatori inconsapevoli di parassiti e batteri alla cui presenza i vecchi pesci non sono preparati.
 
A risentirci
_____________________________________
Maurizio Lodola - Pianeta Blu snc
Via di Scandicci, 79 - Scandicci (FI)
www.pianetablu.info -Tel/fax: 055 25.27.13
_____________________________________

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1