Articoli di acquariofilia

Consigli utili su tutto ciò che riguarda il pesce discus

Disucs Stendker
Consigli sul mangime
Riguardo alla nutrizione si discute molto e sussistono opinioni diverse. Nel nostro allevamento
utilizziamo esclusivamente il nostro mangime per pesci disco STENDKER, che abbiamo
adattato specificamente alle esigenze dei pesci disco.
Questa è una miscela di mangime di
buona qualità e bilanciata, che contribuisce notevolmente al mantenimento in salute, allo
splendore cromatico, alla riproduzione e alla crescita dei pesci disco. Consigliamo di nutrire i
vostri pesci disco con il nostro mangime per pesci disco STENDKER 3 volte al giorno.
Il nostro mangime congelato per pesci disco STENDKER è disponibile presso i rivenditori
zoologici specializzati sotto forma di salsicciotti da 30 grammi, blister da 100 grammi e tavolette
piatte da 500 grammi.
Con forbici da giardiniere è molto facile tagliare la tavoletta di mangime congelato da 500 g in
porzioni, nella quantità necessaria. Il nostro mangime congelato si mantiene per due giorni nel
frigorifero (vedere anche "Nutrizione e mangime per pesci disco").

Consistenza dei gruppi di pesci disco
Il pesce disco è un pesce di branco e deve perciò venire tenuto in un gruppo di almeno 10-12
pesci. Consigliamo di mantenere tassativamente questa quantità altrimenti un pesce viene
isolato dal gruppo e non riceve mangime sufficiente.

Scelta dei pesci disco
Dovete scegliere in anticipo il tipo di pesci disco, perché i pesci di allevamenti diversi sono
portatori di ceppi batterici differenti e perciò non possono venire associati! I rivenditori zoologici
specializzati offrono individui selvatici pescati, individui allevati asiatici o i nostri pesci disco
STENDKER (made in Germany).
(Vedere anche LINK: "2.1 Dimensioni dell'acquario - quantità di pesce")

Ciclo di sonno e di veglia dei pesci disco
La soluzione ottimale è quella di accendere e spegnere l'illuminazione per i vostri pesci disco
ogni giorno alle stesse ore (comando mediante un timer). Importante è anche somministrare il
mangime possibilmente sempre negli stessi momenti. Al mattino è perfetta la nutrizione un'ora
dopo l'attivazione della luce. Il secondo pasto deve essere a mezzogiorno e il terzo due ore
prima che la luce venga disattivata. I pesci si abituano ai pasti regolari e vi attendono con
bramosia all'ora abituale presso la lastra. Dopo pochi giorni è possibile effettuare la nutrizione
con le mani, precedentemente lavate con acqua (rimuovere assolutamente crema e residui di
sapone con una spazzola sotto l'acqua corrente).

Luce notturna
I pesci si orientano in natura con la luce del sole o della luna. Con una luce notturna comandata
con un timer, che deve sovrapporsi alla luce diurna, aiutate i pesci a mantenere l'orientamento
ed evitate che essi si spaventino. Se viene accesa improvvisamente la luce in
un ambiente buio, può succedere che i pesci disco si spaventino e "sfreccino" nell'acquario, salt
ino fuori dall'acquario o perfino vadano a sbattere contro la lastra dell'acquario. A seguito di questo
urto contro la lastra dell'acquario i pesci disco possono perfino morire
(per es. per frattura cranica). Con una luce notturna minimizzate questo
rischio. (È possibile utilizzare anche una luce notturna "Luna" per bambini collegata alla presa di
corrente.)

Sede dell'acquario dei pesci disco
Collocate preferibilmente l'acquario dei vostri pesci disco in un luogo animato, perché i nostri
pesci disco sono abituati agli esseri umani e amano la compagnia. Prestate attenzione al fatto
che il vostro acquario non sia esposto all'irradiazione solare diretta, perché questo favorisce la
formazione di alghe. Non collocate il vostro acquario dietro a una porta perché in questa sede i
pesci possono spaventarsi più facilmente.

Immissione dei pesci dopo il trasporto
È estremamente importante immettere correttamente i pesci dopo il trasporto (come da noi
descritto in "Immissione dei pesci dopo il trasporto"). Dovete
1. adattare lentamente alla temperatura se
i pesci sono stati confezionati con ossigeno
puro (finché il sacchetto dei pesci è chiuso non fuoriesce ossigeno)
2. adattare all'acqua (aprire il sacchetto del pesce e riempirlo con acqua presa
dall'acquario)
3. trasferire i pesci nel contenitore di trasporto o in un secchio, catturarli con il retino e
immetterli nell'acquario
(LINK: Immissione dei pesci dopo il trasporto)
L'acqua utilizzata per il trasporto deve venire buttata via e non raggiungere l'acquario,
perché a causa del trasporto è molto impura e potrebbe peggiorare la qualità dell'acqua
dell'acquario.
Differenza tra adattamento alla temperatura e adattamento all'acqua
L'adattamento alla temperatura viene eseguito con il sacchetto dei pesci chiuso, in quanto
si colloca il sacchetto dei pesci per es. in un contenitore di trasporto e viene versata all'esterno
acqua dell'acquario. In questo modo la temperatura si adatta lentamente a quella dell'acqua.
L'adattamento all'acqua può sempre venire eseguito se la differenza di temperatura è inferiore a
4 °C. L'adattamento all'acqua viene eseguito con il sacchetto dei pesci aperto.

Attenzione:
l'immissione dei pesci deve venire conclusa al massimo dopo 15 minuti dall'apertura dei
sacchetti, altrimenti i pesci disco possono soffrire la carenza di ossigeno!
Quando si effettua l'adattamento all'acqua, si versa nel sacchetto all'incirca tanta acqua
dell'acquario quanta ne è già contenuta.
Poi si possono mettere i pesci disco in una bacinella, in un secchio o in un contenitore di
trasporto e trasferirli con attenzione nell'acquario per mezzo di un retino.
(Vedere anche "Immissione dei pesci dopo il trasporto")

Sostituzione dell'acqua
Fate scorrere acqua di rubinetto fredda
per ca. 5 minuti, in modo da non utilizzare per il vostro
acquario acqua ristagnata nelle condutture. L'acqua calda viene di regola scaldata nel boiler,
che spesso contiene condutture in rame, e può causare avvelenamenti dell'acqua dell'acquario.
Riempite il vostro secchio con acqua di rubinetto fresca, preferibilmente utilizzando un soffione
di doccia a una distanza di 10-20 cm (vengono così eliminati residui di cloro). Riempite poi il
vostro acquario con cautela con il vostro secchio (che deve venire usato solo per il processo di
sostituzione dell'acqua). Ripetete questo processo finché viene raggiunto il precedente livello.

AcquariofiliaItalia.it il Portale dei Pesci d'Acquario   diskuszucht-stendker.de
   
1 Il pesce discus il re dell'acquaristica d'acqua dolce
2 Comportamento dei ciclidi e del pesce discus
3 Età e dimensioni dei nostri pesci discus
4 Acquario con pesci discus per il principiante
5 Raccomandazioni relative alle dimensioni dell'acquario e alla quantità di pesce
6 Dosaggio del mangime e istruzioni per lo scongelamento del nostro mangime congelato
7 Nutrizione e mangime per i nostri pesci discus STENDKER
8 Piante per l'acquario per pesci disco
9 Specie associabili ai pesci disco in acquario
10 Consigli per l'acquisto dei pesci discus
11 Domande e risposte frequenti sulla tenuta e cura dei pesci discus
12 Consigli utili su tutto ciò che riguarda il pesce discus
13 Istruzioni importanti per i pesci discus
14 Trattamento termico di quarantena per i pesci discus deboli o malati
15 Bagno salino del discu in caso di parassiti esterni
16 Trattamento con pomata, per es. nel caso della malattia del buco
17 Filtraggio con carbone attivo per i discus
18 Verificare la compatibilità batterica dei pesci e delle piante in acquario
19 Istruzioni supplementari sugli scalari spesso vengono associati ai pesci discus
20 Set di emergenza da tenere a casa per i pesci
21 Durante le vacanze come mantenere l'acquario con i discus
22 Dotazione dell'acquario, filtri e consigli per la decorazione
23 Discus - sede ideale, preparazione dell'acquario, inserimento dei filtri
24 Valori e chimica dell'acqua del pesce discus
25 Sostituzione dell'acqua con il tubo flessibile
26 Sostituzione eccezionale del 90% dell'acqua dell'acquario.
27 Sostituzione dell'acqua, pulizia dell'acquario e valori dell'acqua
28 Funzione del filtro, pulizia, guasto della pompa del filtro e cenni di chimica dell'acqua
29 Filtri per acquario autocostruiti
30 Filtro – Stuoia Filtro Amburgo con applicazione di piante
31 Avvelenamento da nitrito (NO2)
32 Caduta dell'alimentazione elettrica / guasto del filtro e della pompa a membrana
33 Immissione dei pesci discus dopo il trasporto Importante

  • Assistenza biologo
  • Speciale Pesci
  • P.I. 02567230426
  • Privacy Policy
  • Iscriviti newsletter

Il Portale dei Pesci d'Acquario dolce e marino. Brands Aziende Pet con mangimi ed accessori acquari. Franchising negozi acquariofilia allestimento e arredamento in tutta Italia. Siti web Shopping on-line. Partenership Vendita acquari su misura. News articoli per Animali domestici, Pesci, Cani e Gatti. Acquario mania, Aquarium line tank.

iubenda
Nuova pagina 1